Home > Cantieri > Ranieri International > Ranieri International: 50 anni di storia

Tag in evidenza:

Ranieri International: 50 anni di storia

 Stampa articolo
Petro Ranieri
Petro Ranieri

Non è mai semplice celebrare il cinquantennale di attività di un artigiano e dell’azienda da lui fondata.

Nel caso però di Pietro Ranieri, fondatore e oggi titolare con i suoi figli della Ranieri International, il compito è facilitato dalla semplicità e spontaneità che continuano a caratterizzare il suo modo di essere uomo, imprenditore esperto e vero riferimento del settore nautico.

Il percorso storico di Pietro Ranieri è sempre stato contraddistinto da un grande impegno e da quello spirito di innovazione e sacrificio che ha sempre consentito alla piccola e media impresa italiana di affermarsi nel mondo per l’innovazione tecnica e stilistica dei proprie opere.

Lo spirito che ha sostenuto Pietro Ranieri, come diceva Luigi Einaudi, si può sintetizzare così:

“....Il gusto, l’orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia a clientele sempre più vaste, ampliare gli impianti, abbellire le sedi, costituiscono una molla di progresso altrettanto potente che il guadagno”.......

Dopo la fondazione nel 1966 della sua prima attività, orientata inizialmente verso il campo motoristico, l’interesse di Pietro Ranieri si sposta verso il settore nautico, in quel momento decisamente agli albori nel contesto di Soverato, sul quale può trasferire tutte le sue esperienze.

Il giovane Pietro Ranieri

Fin da subito tutti i modelli vengono studiati ponendo grande attenzione alla sicurezza e all’affidabilità. Di conseguenza, progettati e realizzati per offrire imbarcazioni comode e con un ottimo livello di navigabilità.

Da sempre tutti i progetti del cantiere seguono queste linee guida.

Fin dagli anni ottanta, la partecipazione ai vari saloni nautici ha garantito la crescita delle opportunità commerciali, avviando i primi rapporti commerciali con i distributori locali.

Negli ultimi anni l’azienda, anche grazie al contributo attivo e costruttivo dei giovani figli Salvatore e Antonio, si è notevolmente sviluppata, costruendosi una qualificatissima reputazione in Italia e in Europa, grazie agli sviluppi stilistici e all’applicazione di tutti gli elementi tecnici

progettati e testati dai vari laboratori nautici per migliorare la funzionalità, le prestazioni e il comfort in navigazione per i passeggeri. 

L’ampliamento progressivo della gamma ha consentito al Cantiere di riscuotere apprezzamenti favorevoli non solo in Italia, ma anche in alcuni Paesi europei nei quali la qualità progettuale e costruttiva delle imbarcazioni Ranieri risultano molto innovative e competitive.

Tutto in Italia!          

L’impegno per una produzione totalmente italiana è uno degli elementi fondamentali della visione imprenditoriale di Pietro Ranieri che per un grande senso di responsabilità ha sempre voluto controllare direttamente tutte le fasi della progettazione e della realizzazione per risolvere rapidamente ogni problema tecnico, verificando nell’area marina del Cantiere vicina al nuovo stabilimento, la validità delle soluzioni adottate.

I rapporti con i produttori di motori marini.

Nell’ambito degli rapporti tecnici, la Ranieri International ha siglato accordi con tutti i maggiori produttori di motori fuoribordo come Suzuki, Honda, Yamaha e Mercury.

La rete dei Concessionari Italiani e i distributori esteri.

I rapporti con la rete dei concessionari italiani e più recentemente con i  distributori esteri, è improntata alla massima collaborazione per un continuo miglioramento delle performance dei vari modelli proposti a tutti i mercati europei.

La posizione in Europa.

Già da alcuni anni, la Ranieri International ha iniziato a costruire le sue relazioni in Europa selezionando alcuni grandi distributori in grado di collaborare allo sviluppo di un livello di qualità progettuale e costruttiva che, soprattutto nel Nord Europa, può o meno, determinare il successo di un marchio e la sua affermazione su questo o quel mercato.

Un esempio è di queste nuove imbarcazioni è l’Interceptor 222 che ha ricevuto moltissimi apprezzamenti dalla stampa internazionale.

l  nuovo corso: i gommoni.

La costante attenzione per un mercato in continua evoluzione ha fornito gli elementi per valutare il settore dei gommoni, ritenuto in Italia e in molti Paesi Europei un’alternativa molto valida alle imbarcazioni rigide.

Da sempre la storia della Ranieri è stata caratterizzata dalla produzione di imbarcazioni rigide sulle quali l’azienda ha acquisito livelli di competenza e di esperienza elevatissimi e con pochi confronti sul mercato nautico internazionale. 

Ma l’imbarcazione pneumatica ha sempre riscosso molto successo ed è stata spesso richiesta dalla rete commerciale come scelta aggiuntiva.

La Ranieri International, consapevole della propria leadership ha deciso di avviare, dopo un attento studio di fattibilità, la produzione di una linea di gommoni a chiglia rigida, per conseguire il successo definitivo del Brand.

Oggi, la Ranieri International propone ben trentadue imbarcazioni rigide e dieci pneumatiche che rappresentano un punto di riferimento assoluto per il mercato, in grado di soddisfare qualunque esigenza degli appassionati e delle loro famiglie.

La Ranieri International si presenta come una delle aziende più dinamiche, innovative, poliedriche e orientate alla realizzazione di ulteriori straordinari progetti per offrire a una clientela sempre più esigente, costituita da appassionati sinceri, la più ampia gamma europea di imbarcazioni rigide e pneumatiche.

La storia della Ranieri International è la storia del sogno di un ragazzo calabrese, orgoglioso della sua italianità, che in questi straordinari cinquant’anni di attività e di impegno, ha saputo costruire un’azienda di livello internazionale, trasferendo ai propri figli grandi valori emozionali ed etici, creando molte opportunità di lavoro e contribuendo in modo molto positivo allo sviluppo economico locale e al prestigio dell’artigianato e della professionalità italiana.