Home > Cantieri > Rancraft Engineering > Nautica: successo al Salone di Genova per la Rancraft RS 17

Nautica: successo al Salone di Genova per la Rancraft RS 17

 Stampa articolo
La Rancraft RS17
La Rancraft RS17

Rancraft Engineering ha lanciato al 55° Salone Nautico Internazionale di Genova una nuova linea di prodotto figlia di una filosofia in grado di far sognare tutti gli appassionati: il natante di piccole dimensioni personalizzato a richiesta del cliente come un’auto.

Ecco quindi la sportivissima gamma “Smart” di Rancraft che inaugura una vera e propria strategia di marketing sul piccolo natante. L’idea è quella di proporre sul mercato nautico, per questa fascia dimensionale, una sport-boat su misura dal look giovane ed accattivante. Una sorta di analogia acquisita dal settore dell’auto, ovvero lusso e personalizzazione al top anche sul “piccolo”.

La barca giusta per chi vuole scegliersi l’allestimento ad hoc, il colore, gli accessori e persino le finiture, il tutto con costi contenuti. Il prodotto giusto per chi, spinto dalla passione per il mare, possiede l’ambizione di acquistare una barca dalla personalità univoca, non realizzata in serie.

La neonata RS 17, dove la sigla iniziale è acronimo di Rancraft Smart, risulta quindi un concentrato di peculiarità quali stile, tecnologia, cura nelle rifiniture ed ampia personalizzazione su richiesta del cliente. La barca esce dal cantiere con una già ricca dotazione di accessori che è possibile incrementare ulteriormente seguendo ogni possibile gusto e necessità, un po’ come succede dal concessionario di fiducia in sede di acquisto di una vettura utilitaria di lusso.

La cura nell’allestimento interno salta subito all’occhio sia per la qualità dei materiali utilizzati, sia per alcuni particolari nell’accessoristica di bordo, solitamente riscontrabili su imbarcazioni di classe superiore: cuscinerie bicolore imbottite e trapuntate che richiamano lo stile Rancraft, gavoni ricavati nelle murate interne protetti da appositi sportelli, schienale sedile pilota basculante, tanto per citare i più evidenti.

Una delle novità più interessanti per il capillare sfruttamento dello spazio a bordo riguarda il disegno innovativo della sezione prodiera “a becco d’anatra” con la possibilità di installazione del salpa ancore elettrico e di bitte a scomparsa. Inoltre la collocazione nascosta di una comoda scaletta di risalita permette l'imbarco degli ospiti nei corridoi di lancio sottocosta e in presenza di scarso fondale così da avvicinarsi quanto più possibile alla spiaggia senza rischiare di rovinare l’elica sul fondo. Di sicuro effetto pratico e scenografico gli incavi sul bottazzo di prua rifiniti in acciaio inox ricavati per il posizionamento delle luci di navigazione. Una chicca le luci di cortesia a led in prossimità del piano di calpestio interno e, su richiesta, l’integrazione con ulterori luci a led in murata sopra la linea di galleggiamento per un effetto scenografico al top.

Gli aspetti tecnici restano comunque il punto di forza dell’imbarcazione poiché l’opera viva si avvale del consolidato brevetto Rancraft IHC (acronimo di Innovating Hull Concept) modificato con l’inserimento di un doppio redan ad “ala di pipistrello”. Gli steps trasversali hanno la funzione di diminuire l’attrito idrodinamico dello scafo sulla superficie dell’acqua agevolandone la planata ed il mantenimento della stessa a basse velocità. I vantaggi si traducono nell’aumento delle performances in funzione di motorizzazioni di potenza limitata, nell’incremento del comfort di navigazione e nella diminuzione dei consumi.

Relativamente alle caratteristiche costruttive, viene adottata una tecnica classica con l’impiego di  materiali ad alta qualità. L’utilizzo di resina vinilestere consente di produrre imbarcazioni dalle superfici impeccabili. Le resine isoftaliche studiate esclusivamente per la costruzione di imbarcazioni da diporto ed il gelcoat noepentilico in colorazione Ral garantiscono un livello superiore di protezione dagli agenti marini con conseguente maggiore resistenza all’invecchiamento delle parti in vetroresina.

In attesa della gamma al completo, RS 17 è proposta a partire da 11.350,00 Euro Iva esclusa.

Scheda tecnica:

Lunghezza ft m 5,05 - Lunghezza scafo m 4,99 - Larghezza max m 2,19 - Peso a vuoto kg 500 circa - Persone 6 - Serbatoio carburante 80 litri - Serbatoio acqua 50 litri - Motorizzazione consigliata 100 HP