Home > Cantieri > Persico Marine > Persico 69F Revolution: al via domani il secondo atto

Persico 69F Revolution: al via domani il secondo atto

 Stampa articolo
Persico 69F Revolution: al via domani il secondo atto
Persico 69F Revolution: al via domani il secondo atto

Gargnano, 16 agosto 2020 - Gli ingredienti ci sono tutti: nuovi condottieri, equipaggi pronti alla rivincita, yacht club prestigiosi scesi in campo. La seconda “rivoluzione”, il secondo atto della Persico 69F Revolution comincia domani, lunedì 17 luglio, a Gargnano con 16 team al via, e torna la formula a tabellone per un totale di 14 regate, ognuna con quattro equipaggi protagonisti.

advertising

Ma chi solo i rivoluzionari? Partiamo dagli stranieri: tornano gli olandesi di Dutch Sail, l’equipaggio vincitore della prima Revolution vivrà anche un derby contro il Kingdom Team Netherlands, il giovanissimo team “orange” che torna sul Persico 69F dopo aver vinto il Grand Prix 1.2. In questa sfida olandese entra anche un po’ di Italia, infatti per questa seconda Revolution il Kingdom Team ha arruolato anche il giovane Guido Gallinaro.

In acqua anche l’equipaggio danese, il Danish Challenger per la Youth America’s Cup, e il RHKYC Team Agiplast, l’equipaggio del Royal Hong Kong Yacht Club terzo nella prima Revolution e con una gran voglia di rivincita.

In regata debutta l’equipaggio “Young Azzurra” dello Yacht Club Costa Smeralda, YCCS che pochi giorni fa ha annunciato la partecipazione italiana alla Youth America’s Cup: esordio domani a Gargnano con un equipaggio molto competitivo composto da Ettore Botticini, Federico Colaninno e Francesca Bergamo, tutti e tre già esperti dopo le regate della settimana scorsa. 

Dalla sinergia tra Yacht Club Italiano e Società Velica di Barcola e Grignano nasce invece il team Giulio Desiderato, Michele Paoletti e Vittorio Bissaro: promettono battaglia.

Da Trieste arriva anche il team dello Yacht Club Čupa, i Last Minute: Sebastjan Cettul, Mirko Juretic e Matija Succi.

Da Ravenna tornano gli FP.Sailing (Alessandro e Federico Caldari con Giacomo Bandini) già protagonisti una settimana fa. Poi c’è chi potrà contare sul fattore campo: dal Garda due equipaggi dallo Yacht Club Torri, uno da Gargnano, uno da Riva del Garda, due da Malcesine, tutti pieni zeppi di velisti esperti di foiling, giusto per alzare ancora un po’ l’asticella.

Il programma - conclusi gli allenamenti di oggi e assolto con la nuova formula video online il briefing con la spiegazione tecnica delle speciali regole del tabellone e il regolamento di regata - vede le prove al via domani mattina. 

Le prime quattro regate permetteranno di dividere il tabellone in due: i primi due classificati dei flights avranno una strada diretta verso la finale, terzo e quarto scivoleranno nella parte bassa del tabellone e dovranno impegnarsi di più per risalire e accedere alla quattordicesima e decisiva prova.

Persico 69F Revolution: al via domani il secondo atto
Persico 69F Revolution: al via domani il secondo atto

 

Le ultime notizie di oggi