Home > Cantieri > Overmarine > Overmarine: il varo della sesta unità di Mangusta Oceano 43

Tag in evidenza:

Overmarine: il varo della sesta unità di Mangusta Oceano 43

 Stampa articolo
Mangusta Oceano 43
Mangusta Oceano 43

Ad appena un mese dal varo dell’ammiraglia di 50 metri della linea Mangusta Oceano, venerdì 9 luglio è stata la volta del modello di 43 metri, conosciuto anche come “Project Como”. La cerimonia di varo è avvenuta a Pisa nell’area dei Navicelli in forma privata alla presenza dell’ Armatore e della sua famiglia. Dopo la tradizionale benedizione della barca, la madrina ha infranto la bottiglia sul bulbo e lo yacht è entrato in acqua accolto dall’entusiasmo dei presenti.

advertising

“Il Mangusta Oceano 43 è uno yacht dagli straordinari contenuti tecnologici e di design combinati ad elementi lifestyle generalmente presenti su navi di dimensioni più grandi. Si tratta di un modello di grande successo che ha decretato l’entrata del Gruppo nel mondo delle navi in metallo a lunga percorrenza. Varare l’undicesima nave in appena 5 anni è per noi motivo di grande soddisfazione” afferma Maurizio Balducci, AD del Gruppo.

Il Mangusta Oceano 43 si fa apprezzare per la grande abitabilità, le elevate autonomie e il massimo comfort, risultato di una perfetta intesa tra il designer Alberto Mancini e gli uffici Engineering del Cantiere. Tra le caratteristiche di maggior rilievo del modello troviamo la piscina infinity a prua, un beach club a poppa, il cui portellone, una volta aperto, diventa una grande piattaforma sul mare ed un’ampia suite armatoriale sul ponte principale con un balcone automatico che l’armatore può gestire in totale autonomia.

A bordo la parola chiave è luce: luce naturale che invade piacevolmente tutti gli ambienti e che entra dalle ampie vetrate a tutta altezza e dagli skylights distribuiti su ogni ponte. I 2 motori MTU 16V2000 M86 da 1700 hp permettono alla nave di raggiungere una velocità massima di 16 nodi e di avere un’autonomia transoceanica di 4.500 miglia alla velocità di crociera di 11 nodi. Il comfort di bordo è garantito, sia all’ancora che in navigazione, dagli stabilizzatori elettrici Zero Speed. Il Mangusta Oceano 43 può ospitare fino 12 ospiti in 5 cabine e sarà gestito da 9 membri dell’equipaggio.

La linea Mangusta Oceano è stata concepita per poter offrire all’Armatore un’esclusiva esperienza di bordo qualunque sia la destinazione che voglia raggiungere, per vivere il mare con stile ed eleganza e nel comfort più assoluto. Questo progetto è stato frutto di un importante lavoro di team; un particolare ringraziamento va a Gaston e Alex Lees-Buckley della brokerage house Camper & Nicholsons che hanno seguito, fin dalla vendita, le varie fasi di costruzione della nave.

La consegna di questa unità è prevista per fine agosto 2021. 

Mangusta Oceano 43
Mangusta Oceano 43

Le ultime notizie di oggi