Home > Cantieri > Overmarine > Overmarine Group: varato il secondo Mangusta 132

Tag in evidenza:

Overmarine Group: varato il secondo Mangusta 132

 Stampa articolo

È stata varata lo scorso 14 febbraio a Viareggio, la seconda unità della serie Mangusta 132.

advertising

Si tratta di un modello della linea Maxi Open del Gruppo, un 40 metri veloce e confortevole e con importanti contenuti tecnici. Infatti, grazie alla presenza di stabilizzatori giroscopici che permettono di ridurre il rollio sia all’ancora che in navigazione, il range di utilizzo confortevole dell’imbarcazione è fortemente ampliato. Ora si può navigare a velocità di dislocamento per esempio nei trasferimenti, a 12-15 kn, senza rollio. Anche i consumi, grazie al package propulsivo di nuova generazione combinato all’evoluzione delle linee di carena, sono stati notevolmente ridotti.

Il varo del secondo esemplare di Mangusta 132
Il varo del secondo esemplare di Mangusta 132

Il profilo esterno è quello della tradizione, dall’elegante design senza tempo e dalle linee filanti e sportive, in cui sono state perfettamente integrate le recenti modifiche estetiche e strutturali introdotte sui nuovi modelli: la nuova geometria dei vetri, un’unica vetrata all’altezza del salone che offre un’eccellente visibilità dall’interno e permette alla luce naturale di entrare ampiamente e la presenza di un ampio fly dalla linea dinamica e moderna, con griglia estetica posteriore, che si presta ad essere usato come area privata dell’armatore e può anche essere dotato di una seconda postazione di comando, per regalare sia momenti di relax sia l’emozione della navigazione ad alta velocità.

Gli interni, come tutte le imbarcazioni Mangusta, sono totalmente custom e sono il risultato di una proficua collaborazione tra l’Ufficio Artistico del Gruppo ed il team dell’Armatore.

www.overmarine.it

 

Le ultime notizie di oggi