Home > Cantieri > Overmarine > Nuovo Mangusta 132

Nuovo Mangusta 132

 Stampa articolo
Mangusta 132

Mangusta 132 è il quarto modello Mangusta Maxi Open introdotto sul mercato nel corso degli ultimi due anni, dopo i modelli Mangusta 94, 110 e 165 E, come parte di un piano di sviluppo strategico destinato anche ad ampliare e rinnovare la propria gamma puntando sulla crescita e maggiore efficienza.

Questo yacht evidenzia chiaramente la recente evoluzione tecnica e lo stile di Mangusta yachts. Le sue linee esterne sono quelle caratteristiche della tradizione Mangusta, filanti e sportive, con le nuove soluzioni estetiche e strutturali che portano in dote i modelli più recenti. Questi includono una nuova finestratura sul ponte principale, un’unica grande vetrata presente in coincidenza del salone che offre un'eccellente visibilità dall'interno, garantendo una straordinaria luminosità naturale all’ambiente; il nuovo flybridge, che può essere utilizzato come spazio privato per i proprietari e anche essere equipaggiato con una seconda postazione di guida, ha una linea più moderna, un’estetica maggiormente aggressiva, e mette a disposizione un prendisole di dimensioni ragguardevoli, particolarmente accogliente.

Oltre a presentare un design esterno evoluto, lo yacht si caratterizza anche per l’evoluzione tecnica incentrata nel mantenere un rendimento elevato e ottimo comfort a bordo, garantendo allo stesso tempo sempre minori consumi: ciò in virtù dell’adozione di un nuovo scafo che porta in dote tutti i miglioramenti idrodinamici sviluppati per l’ammiraglia Mangusta 165; e poi i nuovi motori, un nuovo sistema di propulsione waterjet, e l’adozione di stabilizzatori giroscopici Zero Speed cioè efficaci sia in velocità sia alla fonda, sono tutti elementi che contribuiscono a migliorare ulteriormente il comfort di bordo, ampliando le possibilità di utilizzo di questo yacht. Infatti, è ora possibile navigare a bassa velocità a consumo ridotto pur godendo di comfort in ogni momento.

Questo yacht Maxi Open è stato creato per accontentare desideri ed esigenze del suo proprietario che, essendo al suo secondo yacht Mangusta, sapeva esattamente come sfruttare al meglio le potenzialità di questo modello.

La barca si caratterizza per una disponibilità di volumi interni davvero eccezionale, dove la disposizione delle diverse aree è il risultato di un attento studio architettonico che mira a ottenere un risultato superiore, inteso come qualità, eccellenza e massimo benessere a bordo percepito anche alle alte velocità. Come per tutte le imbarcazioni Mangusta, gli interni sono stati elaborati dal Design Department del Gruppo Overmarine che ha saputo esattamente cosa offrire all’armatore in termini di layout, stile e con soluzioni di arredo personalizzate, per soddisfare pienamente i suoi desideri e gusti. In questo caso, il proprietario ha scelto un layout di 4 cabine con un salone in più sul ponte inferiore (lo standard è di 5 cabine).

www.overmarine.it