Home > Cantieri > Mylius Yachts > Mylius' Captains Academy: conclusa anche la seconda sessione

Tag in evidenza:

Mylius' Captains Academy: conclusa anche la seconda sessione

 Stampa articolo
Mylius' Captains Academy
Mylius' Captains Academy

Si è conclusa anche la seconda sessione della Mylius’ Captains Academy: il corso organizzato con l’obiettivo di formare comandanti, tecnici e armatori degli yachts del cantiere di Podenzano.

Durante il primo incontro, svoltosi a gennaio, cantiere, armatori e comandanti si erano confrontati per deli-neare gli argomenti principali da approfondire negli incontri successivi.

L’attenzione nei due giorni di febbraio è stata focalizzata su una delle componenti fondamentali e distintive degli yachts Mylius: impianti elettrici e dell’elettronica di navigazione. Gli impianti sono un aspetto particolarmente critico per chi, come Mylius, si propone di realizzare barche a vela da crociera veloce, che devono quindi poter soddisfare le esigenze degli armatori offrendo sia tutti i comfort che la massima affidabilità a bordo, prestando comunque grande attenzione al peso. Sin dalla fase iniziale, tutti gli impianti vengono accuratamente progettati selezionando tutti i materiali e i componenti.

Negli ultimi anni le imbarcazioni prodotte nel cantiere piacentino hanno raggiunto un’evoluzione tecnologica eccezionale. L’impianto elettrico ad esempio, si basa su componentistica Mastervolt “C-Zone” che, attra-verso una rete ethernet e NMEA 2000, permette il controllo e la gestione di tutte le utenze di bordo, sia dal pannello “touch screen” che tramite connessione remota. Questa dotazione si rivela un valore aggiunto. Permette di mantenere monitorato quanto avviene in barca semplificando la gestione delle utenze a bordo e permettendo di vivere al meglio l’esperienza a bordo a comandanti, armatori e ospiti.

Per poter sfruttare a pieno la tecnologia e per avere una buona autonomia nella risoluzione dei problemi più semplici è necessaria tuttavia una conoscenza sufficientemente approfondita e considerato che questo tipo di equipaggiamento, con sistemi di apparecchiature che dialogano tra di loro, non è presente su tutte le imbarcazioni per cui, anche i navigatori più esperti possono avere la necessità di acquisire maggiori nozioni a riguardo.

Per l’occasione, oltre a Mauro Montefusco dirigente responsabile di tutta la produzione del cantiere che coordina la progettazione degli impianti e delle attrezzature di bordo di ogni Mylius, sono intervenuti Sergio Monfardini e Tommaso De Benedetti rispettivamente CEO e responsabile tecnico di Mastervolt Italia, azienda specializzata nelle soluzioni energetiche autonome con prodotti da 300 a 40.000 watt di potenza, che fornisce sistemi elettronici integrati che generano, immagazzinano, convertono e gestiscono corrente alternata e continua, grazie ai quali è possibile gestire la parte di produzione dell’energia, dell’accumulo, il monitoraggio e la parte della distribuzione su un unico monitor.

advertising

Altro argomento approfondito è stato quello della strumentazione elettronica di navigazione come chart-plotter e autopilota, in particolare quella di B&G, azienda leader mondiale di questi sistemi per barche da regata o da crociera, di ogni dimensione. Il cui livello di prestazione e affidabilità della strumentazione coin-cide con quanto gli armatori si aspettano da un Mylius.

Il prossimo incontro, previsto per martedì 19 e mercoledì 20 marzo, sarà focalizzato sulla manutenzione di winches, attrezzature di coperta, vele e motore e, anche in quell’occasione, per ogni argomento trattato, saranno presenti come relatori alcuni dei principali partner tecnici.
Visto il grande interesse riscontrato verso questa iniziativa, il cantiere ha deciso di allargare la possibilità di partecipare anche ad altri appassionati del mondo della nautica che desiderano conoscere prodotti e servizi proposti dall’azienda e avere l’occasione di entrare in contatto con la “famiglia Mylius”.

I partecipanti saranno selezionati tra coloro che hanno già inviato il CV e quelli che faranno richiesta; questi avranno la possibilità di frequentare le ultime due sessioni della Mylius Academy 2019 (novembre e dicembre) e concluderanno il ciclo di incontri nel 2020 (gennaio, febbraio, marzo).

Mylius' Captains Academy
Mylius' Captains Academy

Le ultime notizie di oggi