Home > Cantieri > Moana Shipyard > Moana presenta il nuovo M35' WRC, la barca che non c'era

Moana presenta il nuovo M35' WRC, la barca che non c'era

 Stampa articolo
M35' WRC
M35' WRC

I Moana nascono fuori dagli schemi, disegnati e costruiti da professionisti del navigare. Quando Moana Bluewater Yachts presenta un modello i primi like arrivano dal mondo professionale. Non fa eccezione il nuovo M35' WRC, un racer puro, che si è già guadagnato l'attenzione e i complimenti di navigatori, progettisti, giornalisti e perfino di uno skipper della recente Coppa America. Riviste nautiche di paesi dove nasce l'innovazione della vela, come le britanniche Yachting World e Sail World, la francese Voiles et Voiler e il tedesco Yacht, hanno subito chiesto maggiori informazioni ed immagini per le loro news. Toby Hodges di YW, uno dei giornalisti più esperti di barche e mercato al mondo, dice che: ”è un progetto “very interesting e perfettamente inserito nel trend odierno”.

advertising

 Vittorio Malingri e Marco Veglia, partners in Moana Shipyard e VMV Yacht Design, hanno creato qualcosa che, proposto di serie in questa declinazione e in una lunghezza molto interessante che apre diverse possibilità di regatare, ancora non c'era. Le linee d'acqua, che saranno svelate solo al varo della prima unità, sono senza compromessi in linea con quelle dei Class40 e degli IMOCA 2021.

 M35' WRC Base è un racer puro, di serie e dal costo adeguato. Una barca professionale con cui partecipare al top al crescente numero di eventi offshore internazionali e mediterranee dedicati a equipaggi, solitari e duo, e alle diverse tipologie di regate transatlantiche.

“Class40 e Mini 6,50 hanno costi di acquisto proibitivi, classi elitarie e troppe limitazioni di formula. C'è bisogno di barche dal costo abbordabile, che permettano ad una nuova generazione di navigatori e equipaggi di farsi le ossa, di ampliare il loro raggio di azione, partecipando a grandi eventi con un mezzo che gli permetta di arrivare in fondo e primeggiare. Vittorio Malingri ha le idee chiare. “ M35' WRC Base con interni EXTREME costa come un prototipo di Mini6,50, un quinto di un Class40' competitivo, non ha limiti di stazza e può essere “pompato” senza limiti. Con pochi accessori può essere equipaggiato per regate in equipaggio e perfino per andare in vacanza. Se ben ottimizzato per la formula in cui si vuole correre, in mano a un equipaggio esperto ed allenato, può vincere la sua classe, lasciare dietro barche ben più grandi in eventi come OSTAR, TwoSTAR, Transquadra, ARC, RORC Transatlantic, Middle Sea Race, Palermo Montecarlo, Fastnet, Sydney Hobart, XTutti, X1 e X2”

Moana Bluewater Yachts propone M35' WRC Base in e-glass e rinforzi in carbonio, laminato a mano con estrema cura su anima di PVC ad alta densità con resina vinilestere e post cottura. Ha linee d'acqua estremamente potenti, chiglia T, doppi timoni, water ballast, albero in alluminio a baricentro basso, strallo di trinchetta mobile e volanti in dyneema, bompresso orientabile, 4 winches e piano di coperta completo di barber e circuiti per vele come spi asimmetrico e J0. Gli upgrade ragionevoli possibili sono: rigging in carbonio (anche alare e orientabile), sartiame in tessile, timoni sollevabili e un sistema interno per portare sopravento i grossi pesi interni fissi, motore compreso.

Vittorio Malingri: “ In VMV YD riteniamo che, per questa specifica classe, sia la configurazione giusta per il miglior rapporto performance /costi . Il risibile guadagno di peso di una costruzione full carbon in una piccola barca, composta da pochi strati, genera un enorme aumento dei costi. L' affidabilità e la leggerezza, di una configurazione semplice, la cui potenza è data da estrema stabilità di forma, bulbo e water ballast, nelle regate offshore ha identiche chance rispetto ad un ben più pesante, meno affidabile, immensamente più costoso (sopratutto da gestire) foiler full carbon con canting keel. Alla fine la differenza la fanno l'equipaggio e le sue scelte. Come progettisti e marinai teniamo molto a limitare al massimo l'impatto ambientale; non ne possiamo più di vedere cassonetti pieni di plastica, resina e materiali di scarto da infusione, manufatti pesanti e con incognite nei punti nascosti.

Preferiamo laminare a mano, con estrema attenzione, controllando la bontà del laminato e ridurre al massimo la quantità dei materiali da smaltire”

M 35' WRC Base è una barca ben più tecnologica di proposte con estetica del “razzo” ma costruite in grande serie con una pesante infusione di poliestere, equipaggiate in modo sottodimensionato. Ma chi vuole un M35' WRC ancora di più tecnologico può rivolgersi a Moana Custom, il reparto dedicato alla costruzione one off, su qualsiasi disegno, e al upgrade della produzione Moana Bluewater Yachts. Ci sono varie possibilità fino ad arrivare a una costruzione full carbon/epoxy sotto vuoto e post cura, configurata con foils, canting keel, albero alare orientabile e sartiame in tessile. Appendici, rigging, ma anche ponte e pozzetto possono essere modificati da Moana Custom e ottimizzati per le formule Open, IRC e ORC. Stessa cosa per interni e impiantistica, altri punti forti di VMV YD e Moana Shipyard.

Per soddisfare le esigenze di diverse tipologie di regata e permettere la crociera, giustificando l'investimento con il doppio uso, M35' WRC è offerto con tre layout interni, ognuno con ampia possibilità di upgrade per accessori e impianti. EXTREME è il racer puro per equipaggi ridotti. Il RACE è il più polivalente, per partecipare in equipaggio a regate di club o offshore e, sbarcando i moduli interni smontabili, togliersi qualche soddisfazione in solitario o in doppio. Il RACE Comfort è per gli armatori che, oltre a qualche regata annuale, amano la crociera veloce e hanno bisogno di portare in vacanza famiglia e amici , o partecipare ad eventi come l'ARC per poi godersi vacanze tropicali.

I Moana Bluewater Yachts vengono costruiti dai team di Moana Shipyard's e di Carbon Line a Fano. Vittorio Malingri e Marco Veglia collaborano da tempo con Eleva Yachts, brand di Carbon Line, realtà altamente qualificata in vari tipi di processi di laminazione e finitura, che fornisce tra i tanti: Benetti, Riva, Pershing, Azimut e Ferretti. L'architetto Veglia ha contribuito negli ultimi due anni a portare la produzione di Eleva Yachts, brand di Carbon Line, allo standard dei migliori racer-cruiser Europei.

Le organizzazioni, le tecnologie produttive e l'hardware di Moana Shipyard e Carbon Line assicurano alta qualità a prezzi competitivi, offrendo costruzioni artigianali dove l'armatore più esigente non trova limiti alla personalizzazione del suo yacht.
Per fornire alti standard e mantenere un costo accettabile Moana Bluewater Yachts ha un approccio soft con i suoi clienti. Materiali di costruzione e attrezzature, comperati con sconti professionali, non subiscono ricarichi, idem per i cosiddetti optional considerati parti della barca e non qualcosa di più da vendere. Nel prezzo finale vengono inserite solo le voci funzionali alla costruzione, ma non marketing, promozione o saloni. Moana Shipyard è un piccolo team coinvolto direttamente nella progettazione e nella costruzione artigianale da cui viene remunerato. Questo fa si che il costo finale di un Moana sia al 90% in “peso e lavorazioni” senza includere costi aziendali.
Per promuovere brand e prodotti lo staff di Moana Shipyard va a navigare e regatare....come ha sempre fatto con successo.

Le ultime notizie di oggi