Il primo porto di ogni notizia

Home > Cantieri > Frauscher > Frauscher Italia: grande successo per il sesto Autumn Open Doors

Tag in evidenza:

Frauscher Italia: grande successo per il sesto Autumn Open Doors

 Stampa articolo  e-mail

L’intera flotta Frauscher, tra cui spiccava la vincitrice del Concorso di Eleganza del Salone nautico di Cannes, la 858 Fantom Air, è stata per un intero week end a disposizione di clienti, appassionati e curiosi che hanno partecipato alla sesta edizione del tradizionale Porte Aperte organizzato da Frauscher Italia presso il Cantiere Nautico Feltrinelli.

Frauscher Italia
Frauscher Italia

“Quasi meglio di un salone” è stato il commento di Mauro Feltrinelli, uno dei titolari del Cantiere Nautico Feltrinelli e organizzatore della sesta edizione dell’Autumn Open Doors, una due giorni baciata dal sole a Gargnano sul Garda, che ha raccolto grande consenso e chiuso una stagione decisamente impegnativa ma appagante.

Regina dell’evento era Frauscher 858 Fantom Air, che a Cannes, dov’era stata presentata in anteprima mondiale, aveva già attirato un interesse enorme e si era aggiudicata un importante riconoscimento per le sue linee eleganti, vincendo il primo premio nel Concorso d’Eleganza, categoria entro i 12 metri. Come altri modelli della gamma anche questo è nato dalla collaborazione tra Thomas Gerzer, a capo del dipartimento di sviluppo Frauscher, l’ingegnere navale Harry Miesbauer, creatore della carena, e il design partner del cantiere, Gerald Kiska.

Accanto a Frauscher 858 Fantom Air era presente anche l’intera flotta Frauscher, a partire dall’ammiraglia 1414 Demon (offshore di quasi 14 metri), i modelli 1017 GT, 1017 Lido, 858 Fantom, il 747 Mirage, daycruiser sportivo e lussuoso disponibile anche nella versione Mirage Air. Insieme ai nuovi modelli anche i masterpiece 606 Riviera, 686 Lido, 757 St Tropez e 909 Benaco, classico runabout con innovativi elementi di design. Una  717 GT in livrea blu Bugatti era poi in esposizione all’ingresso del cantiere. Fatto straordinario e quasi unico, tutte le barche erano a disposizione degli ospiti per le prove in acqua.

L’evento – che si è svolto gli scorsi 7 e 8 ottobre – è stata quindi un’occasione eccezionale sia per i clienti storici del cantiere sia per chi per la prima volta voleva provare i celebri modelli del marchio austriaco. È stata per altro la perfetta conclusione di una stagione molto intensa, che ha visto il cantiere presente a diversi eventi (tra cui lo Yachting Festival di Cannes e l’Eco Mobility Flash Mob di Rapallo), attirando su di sé ancora maggiore attenzione nel settore, grazie anche alla rinnovata attenzione verso le tematiche della mobilità sostenibile.