Home > Cantieri > Fincantieri > Fincantieri e Rosneft collaboreranno per una nuova nave

Fincantieri e Rosneft collaboreranno per una nuova nave

 Stampa articolo
Giuseppe Bono e Fincantieri
Giuseppe Bono e Fincantieri

Trieste, 17 giugno 2016 – Durante il XX° Forum economico internazionale di San Pietroburgo, in corso in questi giorni, Fincantieri e Rosneft hanno firmato una lettera di intenti per la costituzione di una joint venture per la progettazione di una nuova tipologia di unità, che verrà costruita presso il cluster cantieristico di Zvezda, nella Russia orientale. Nell’ambito dell’accordo si valuterà anche il possibile sviluppo delle competenze professionali utili al supporto della fase di costruzione della nave.

Tale cooperazione, che si aggiungerà all’attuale potenziale tecnico del cluster di Zvezda ponendo le basi per la creazione di un prodotto innovativo, si svolgerà nel rispetto, e sarà condizionata alla conformità con tutte le restrizioni applicabili in materia di commercio internazionale europee, statunitensi ed internazionali.

Giuseppe Bono, Amministratore delegato di Fincantieri, ha commentato: “Questo accordo ci permetterà di valorizzare una piattaforma progettuale che oggi nessun altro gruppo cantieristico può offrire. Rappresenta ovvero il miglior riconoscimento da parte del mercato dell’attitudine all’innovazione e della competenza tecnologica di Fincantieri, e ci conferma come l’unico gruppo in grado di raggiungere una leadership mondiale in tutti i settori in cui opera”.

*   *   *

Fincantieri è uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo e il primo per diversificazione e innovazione. È leader nella progettazione e costruzione di navi da crociera e operatore di riferimento in tutti i settori della navalmeccanica ad alta tecnologia, dalle navi militari all’offshore, dalle navi speciali e traghetti a elevata complessità ai mega-yacht, nonché nelle riparazioni e trasformazioni navali, produzione di sistemi e componenti e nell’offerta di servizi post vendita.

Il Gruppo, che ha sede a Trieste, in oltre 230 anni di storia della marineria ha costruito più di 7.000 navi. Con circa 19.500 dipendenti, di cui oltre 7.800 in Italia, 21 stabilimenti in 4 continenti, Fincantieri è oggi il principale costruttore navale occidentale e ha nel suo portafoglio clienti i maggiori operatori crocieristici al mondo, la Marina Militare e la US Navy, oltre a numerose Marine estere, ed è partner di alcune tra le principali aziende europee della difesa nell’ambito di programmi sovranazionali.

Le ultime notizie di oggi