Home > Cantieri > Fincantieri > Fincantieri: varata a Monfalcone Majestic Princess

Tag in evidenza:

Fincantieri: varata a Monfalcone Majestic Princess

 Stampa articolo
Il varo della Majestic Princess, negli stabilimenti Fincantieri di Monfalcone
Il varo della Majestic Princess, negli stabilimenti Fincantieri di Monfalcone

Trieste, 8 febbraio 2016 – E’ stata varata oggi, nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone, “Majestic Princess”, la terza unità della classe Royal Princess, costruita per la società armatrice Princess Cruises, brand del Gruppo Carnival. Inizierà ora la fase degli allestimenti degli interni che porterà alla consegna della nave nella primavera 2017.

Alla cerimonia erano presenti per l’armatore Keith Taylor, Executive Vice President of Fleet Operations di Holland America Group, divisione del gruppo Carnival che controlla diversi brand fra cui Princess Cruises, mentre per Fincantieri, fra gli altri, Attilio Dapelo, direttore del cantiere di Monfalcone. Madrina del varo è stata la signora Graziella Dussi Sagani, madre del comandante designato della nave Dino Sagani.   

Realizzata sulla base del progetto delle gemelle “Royal Princess” e “Regal Princess”, costruite e consegnate sempre dallo stabilimento isontino rispettivamente nel 2013 e 2014, inaugurando una nuova generazione di navi che hanno riscontrato un enorme successo tra il pubblico dei crocieristi, la nuova unità avrà una stazza lorda di 145.000 tonnellate e potrà ospitare a bordo 4.250 passeggeri. “Majestic Princess”, caratterizzata da una nuova livrea con il logo storico di Princess Cruises dipinto su entrambe le fiancate a prua della nave, sarà la prima unità progettata e costruita specificatamente per il mercato cinese con l’allestimento a bordo di nuovi spazi di intrattenimento creati ad hoc per i gusti e le abitudini dei passeggeri cinesi.

La nave, al pari di quelle della stessa classe che l’hanno preceduta, rappresenterà un nuovo punto di riferimento tecnologico a livello europeo e mondiale per il lay-out innovativo, le elevatissime performance e l’alta qualità di soluzioni tecniche d’avanguardia e sarà la migliore prova che innovazione e cura del rapporto con il cliente sono leve imprescindibili per affermare la propria leadership sul mercato e consolidare ulteriormente la storica partnership di Fincantieri con il Gruppo Carnival, primo operatore al mondo del settore crocieristico.    

Dal 1990 ad oggi Fincantieri ha costruito 70 navi da crociera (di cui 47 dal 2002), delle quali 33 realizzate a  Monfalcone, mentre altre 14 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo.  

 

 

Fincantieri è uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo e il primo per diversificazione e innovazione. È leader nella progettazione e costruzione di navi da crociera e operatore di riferimento in tutti i settori della navalmeccanica ad alta tecnologia, dalle navi militari all’offshore, dalle navi speciali e traghetti a elevata complessità ai mega-yacht, nonché nelle riparazioni e trasformazioni navali, produzione di sistemi e componenti e nell’offerta di servizi post vendita.

Il Gruppo, che ha sede a Trieste, in oltre 230 anni di storia della marineria ha costruito più di 7.000 navi. Con quasi 21.000 dipendenti, di cui circa 7.700 in Italia, 21 stabilimenti in 4 continenti, Fincantieri è oggi il principale costruttore navale occidentale e ha nel suo portafoglio clienti i maggiori operatori crocieristici al mondo, la Marina Italiana e la US Navy, oltre a numerose Marine estere, ed è partner di alcune tra le principali aziende europee della difesa nell’ambito di programmi sovranazionali.