Home > Cantieri > Ferretti Group > Ferretti Group: risultati 2015 oltre le attese

Ferretti Group: risultati 2015 oltre le attese

 Stampa articolo
Ferretti Group
Ferretti Group

Ferretti Group ha presentato oggi in conferenza stampa a Milano i risultati finanziari dell’anno 2015, superiori alle attese, e ha annunciato l’ingresso di F Investments S.A., holding controllata dalla famiglia Ferrari, in Ferretti International Holding S.p.A. con l’acquisizione del 13,2% del Capitale Sociale.

advertising

Durante la conferenza stampa l’Amministratore Delegato del Gruppo, Avvocato Alberto Galassi, ha presentato i risultati dell’esercizio 2015 che, pur in un contesto di mercato ancora complesso, sono stati caratterizzati da un valore consolidato della produzione pari a 410 milioni di euro (+23% rispetto ai 334 milioni di euro del 2014 e migliore anche rispetto al Forecast di inizio 2015, che fissava l’obiettivo a 403 milioni di euro).

L’EBITDA è passato in terreno positivo per la prima volta dopo 4 esercizi, segnando +7 milioni di euro.
Il risultato è stato ampiamente migliore del previsto, poiché l’attesa era di un EBITDA negativo per circa 1 milione di euro.
Questo ha significato il dimezzamento delle perdite rispetto al 2014: EBIT e Risultato Netto si sono attestati rispettivamente a -13 milioni di euro e a -29 milioni di euro.
L’Amministratore Delegato ha anche annunciato che il primo trimestre 2016 si è chiuso con il ritorno ad un utile pari a circa 5 milioni di euro.

Le performance del 2015 hanno determinato una revisione migliorativa dell’outlook 2016, con il valore della produzione atteso a fine anno superiore ai 550 milioni di euro, l’EBITDA sopra i 50 milioni di euro e il risultato netto in utile.

Il superamento dei traguardi fissati dal piano di sviluppo per il 2015 è stato possibile grazie all’implementazione delle strategie di rilancio, sviluppo e crescita presentate un anno fa dal Gruppo, dopo l’aumento di capitale di 80 milioni di Euro da parte dell’azionista di riferimento Weichai Group. Di questi, 50 sono stati destinati alla progettazione e al lancio di ben 27 nuovi modelli, in parallelo all’espansione commerciale verso i mercati maturi ed emergenti.

L’Avvocato Galassi ha confermato il successo commerciale dei 6 nuovi modelli Ferretti Yachts, Riva, Pershing e Custom Line presentati nel 2015 e driver della crescita, e ha annunciato che saranno 9 i nuovi yacht - tra i 12 e 37 metri - pronti al debutto nel corso del 2016.

Il Gruppo Ferretti ha anche comunicato l’ingresso di un nuovo azionista:
F Investments S.A., holding controllata dalla famiglia Ferrari, ha scelto infatti di divenire socia di Weichai Group in Ferretti International Holding S.p.A. acquisendo il 13,2% della Società. Il valore dell’operazione non è stato reso noto.

L’Ingegner Piero Ferrari è stato invitato da Weichai a sedere nel Consiglio di Amministrazione di Ferretti Group e continuerà a presiedere il Comitato di Sviluppo Prodotto incaricato di guidare la ricerca, lo sviluppo e l’implementazione dei nuovi modelli di tutti i marchi del Gruppo. È anche grazie all’azione del Comitato guidato dall’Ingegner Ferrari che si sono determinati i presupposti dei brillanti risultati conseguiti del 2015.

"Il 2015 è stato un anno che ci ha regalato risultati economico finanziari sopra le attese e il Gruppo si è rilanciato sul mercato, ritornando alla leadership che gli è propria - ha sottolineato l’Avvocato Alberto Galassi.
"Questo principalmente grazie al lancio di prodotti innovativi e tecnologicamente all’avanguardia, frutto di importanti investimenti in ricerca e sviluppo e delle capacità progettuali e realizzative del Gruppo Ferretti. Per questo voglio ringraziare Weichai Group che ha saputo investire ed attendere i tempi che l’industria, libera da logiche speculative, richiede."
"Oggi Ferretti Group celebra un'altra importante novità" - ha proseguito l’Avvocato Galassi. "L’ingresso nel capitale azionario di F Investments S.A. e di un grande imprenditore Italiano, grande conoscitore della nautica e già co-protagonista della crescita del Gruppo: l’Ingegner Piero Ferrari, che ha scelto di investire in Ferretti Group condividendo col nostro azionista di riferimento e con il management un piano industriale sfidante.
L’Ingegner Ferrari apporta al Gruppo Ferretti la sua storia di grande imprenditore, esperto di stile e maestro del dettaglio, mettendo la sua esperienza internazionale al servizio, oltre che dell’automotive, anche dell’eccellenza nautica del nostro Paese."

Le ultime notizie di oggi