Home > Cantieri > Dehler > Dehler 34 Uno scafo unico per uno yacht avveniristico

Dehler 34 Uno scafo unico per uno yacht avveniristico

 Stampa articolo
Dehler 34
Dehler 34

La scorsa settimana è stato completato il primo scafo Dehler 34 , con una lunghezza di 10,30 m e una larghezza massima di 3,60 m, che entrerà a far parte della linea di produzione dei cantieri Dehler di Greifswald. Questo momento rappresenta una importante pietra miliare nella produzione di ogni yacht di nuova concezione ed è stato seguito con trepidazione dal team Dehler.

advertising

Lo scafo del nuovo Dehler 34 sarà realizzato, come d'abitudine in casa Dehler, con un nucleo stratificato pieno e con caratteristiche in grado di elevarlo al disopra dello standard. La costruzione in stratificato pieno offre sia una elevata resistenza che un ottimo isolamento ed è chiaramente più leggera rispetto a yacht con strutture diverse. Se si guarda allo stratificato pieno dall'esterno all'interno, il primo strato è realizzato con il cosiddetto gelcoat, che rappresenta una sorta di rivestimento esterno per lo scafo. Come caratteristica speciale Dehler ha scelto di non incollare la linea di galleggiamento colorata sul gelcoat, ma di inserirla direttamente al suo interno, in modo da garantirne una lunga durata. Subito dopo il gelcoat troviamo il primo strato in fibra di vetro "Outer Skin", la struttura in stratificato pieno, realizzata in vinilestere.

Il vantaggio della resina in vinilestere è la sua resistenza all'osmosi, che consente una lunga durata di vita dello yacht. Il nucleo di 16 mm della struttura a sandwich è in legno di balsa, che garantisce un isolamento ottimale e rende lo scafo ultraleggero. La "Inner Skin" di finitura completa la procedura di stratificazione.

Si installa poi la struttura del fondo, che distribuisce al meglio le forze allo scafo. Anche qui Dehler si differezia in modo significativo da altri yacht di serire grazie alla Dehler Carbon Cage.

Il passo successivo, previsto per la fine di maggio, riguarda la costruzione dell’interno e il collegamento dello scafo con il ponte, ovvero la fase nota con il nome di "matrimonio". Il nuovo Dehler 34 sarà pronto puntualmente per la fiera autunnale.

Le ultime notizie di oggi