Home > Cantieri > Columbus Yachts > Columbus Yachts 40m sport Hybrid - M/Y Divine al Monaco Yacht Show 2016

Columbus Yachts 40m sport Hybrid - M/Y Divine al Monaco Yacht Show 2016

 Stampa articolo
Columbus Yachts 40m sport Hybrid
Columbus Yachts 40m sport Hybrid

- Uno yacht “green” unico in grado di offrire un modo completamente nuovo di navigare 
 
- Prua verticale e linee ispirate all’automotive si uniscono a grandi volumi ed impressionanti altezze interne (2,3 di altezza massima)
 
- Unità semi-planante in alluminio potenziata da un sistema di propulsione ibrida che permette prestazioni dai 3 ai 20 nodi
 
- Il sistema integrato I-Bridge di Team Italia crea un timone esclusivo per ogni comandante
 
- Classificato con la certificazione “Hybrid Propulsion (Y)” e AUT CCS (Y)
 
- Tutti i legni interni sono certificati FSC e la pelle è trattata con uno speciale processo di colorazione ad acqua non tossico
 
- Vincitore del World Superyacht Awards 2016 – Categoria Semi-displacement & Three Deck Motor Yacht 30m - 40.9m  - il modello Sport Hybrid ha attualmente ricevuto 5 premi tra ShowBoats Design e  World Superyacht Awards

 

Allineato all’approccio eco-sostenibile nella costruzione di yacht introdotto dalla Columbus Yacht, brand di Palumbo Group S.p.A., l’innovativo M/Y Divine – secondo modello della serie vincitrice di numerosi premi 40M Sport Hybrid – sarà in esposizione al Monaco Yacht Show 2016 dal 28 Settembre al 1 di Ottobre lungo il Quai des Etats-Unis.

“Sport” indica le elevate prestazioni di questo superyacht dotato di due motori diesel che permettono di raggiungere una velocità massima di 20 nodi, con facilità di crociera e con un consumo estremamente ridotto a 16 nodi. “Hybrid” per le sue qualifiche ”green”. Lo yacht è in grado di offrire un modo di navigare completamente nuovo, più rispettoso nei confronti dell’ambiente.

M/Y Divine, in alluminio e dotato di tre ponti, accoglie dieci ospiti in cinque cabine, una suite armatore con studio sul ponte principale e può alloggiare 8 membri d’equipaggio.
 
L’architettura navale e il design esterno sono frutto della cooperazione tra il cantiere e la Hydrotec Srl; gli interni sono stati concepiti dalla Hot Lab.
Con la sua pulita prua verticale e le sue linee inspirate a quelle dell’automotive, dal punto di vista architettonico M/Y Divine può sicuramente essere considerata un vero sport yacht, anche se caratterizzato da grandi volumi e impressionanti altezze, inusuali in yacht di queste dimensioni.

Per ridurre la massa della struttura dello scafo dal profilo laterale e per permettere di offrire una vista indisturbata dal salone principale, le murate sono dotate di vetrate che costituiscono anche balconate ribaltabili. Queste sono completate da porte in vetro progettate dal cantiere sia per aprirsi che per scorrere. Con le porte aperte e le balconate abbassate, il salone diviene una terrazza galleggiante con impareggiabili viste sul mare.

Le ultime notizie di oggi