Home > Cantieri > CCN Yachting > Saloni Nautici di Cannes e Monaco: le anteprime di CCN

Saloni Nautici di Cannes e Monaco: le anteprime di CCN

 Stampa articolo
CCN Fuoriserie - Freedom
CCN Fuoriserie - Freedom

Sono ben 3 le anteprime mondiali che CCN presenterà alle prossime manifestazioni  nautiche  internazionali:  il MY  Francesca di  30m  ed  il MY  Freedom,  27m  dello stilista Roberto Cavalli saranno protagoniste del Cannes Yachting Festival dall’11 al 16 settembre 2018,  quest’ultima  sarà  presente  anche  al Monaco  Yacht  Show,  in  programma  dal  26  al  29 settembre  insieme  al  40m MY  Kanga.  3  imbarcazioni  diverse  per  dimensioni,  design  e  materiali costruttivi a dimostrazione della grande flessibilità e capacità interpretativa del cantiere carrarino di interpretare i desideri e ed sogni dei propri clienti.
“E’ stato  un  anno  davvero  importante - commenta Diego  Michele  Deprati,  CEO  di  CCN - che  ha visto il varo e la consegna di 3 nuove imbarcazioni oltre alla vendita di 2 nuovi progetti Fuoriserie, tutti  molto  diversi  per  stile,  materiali  e  prestazioni  e  con  collaborazioni  con  grandi  architetti  e designer internazionali, che danno lustro al nostro marchio. Credo che quello che presenteremo ai prossimi saloni sia la migliore dimostrazione delle capacità del nostro cantiere di realizzare modelli unici e di grande qualità e di saper rispondere alle esigenze più diversificate di personalizzazione massima dei nostri clienti”

MY FRANCESCA
Il MY Francesca è sesto esemplare della linea di successo CCN 102’ Flyingsport destinato ad un armatore Americano.
L’imbarcazione di 31 metri in materiale composito, si caratterizza per le sue linee filanti e combina sapientemente  la  comodità  del  flying  bridge  con  la  sportività  e  la  velocità  dei  grandi  open,  in  un perfetto mix di stile e funzionalità.
Il colore champagne chiaro metallizzato conferisce allo scafo personalità ed eleganza che si ritrova anche  negli  interni  che  portano  la  firma  del  designer  Tommaso  Spadolini,  perfetto  interprete  dei gusti di un armatore molto attento al design.
Il layout è tipicamente americano e presenta un’ampia country kitchen a vista sul ponte principale.
Le  grandi  finestrature  del  salone  garantiscono  molta  luminosità  all’ambiente  grazie  anche  al lucernario  sopra  il  tavolo  centrale,  oscurabile  mediante  una  pellicola  trasparente  a  cristalli  liquidi azionabile elettronicamente. Un comodo divano custom made completa il ponte principale.
Gusto  classico  combinato con soluzioni  più  “ardite”  per  la scelta  degli  arredi,  caratterizzati  da un’alternanza e sovrapposizione di materiali diversi.
Legno  sicomoro  e  rovere  lasciano  spazio  a vetro  e  metallo  satinato. Ampio anche l’uso di pelli diverse, fornite da Marine Leather, realizzate con  tecniche  diverse  (intrecciata,  liscia,  plissettata)  e  giocate  su  diverse  tonalità.  Ad  esempio,  la cabina armatoriale sul ponte inferiore, a tutto baglio, presenta l’alternanza  di colori  scuri  e  laccati
con  altri  più  chiari  e  luminosi.  Il  legno  marezzato  di  sicomoro  delle  pareti  è  intervallato  da  vivaci pannelli in tessuto Pierre Frey e sapientemente combinato con i colori tenui delle pelli e dei tessuti C&C.
Grande attenzione è stata data alla scelta dei mobili, tutti custom made e sapientemente studiati in materiali  alleggeriti  per  non  interferire  con  la  performance  di  40  nodi  di  velocità  richiesta all’imbarcazione.
Pensata  per  crociere  nelle  zone  tropicali,  lo  yacht  presenta  un  grande  flybridge  munito  di  molti comfort come 4 icemaker ed un refrigeratore potenziato ed espressamente disegnato mentre per gli  interni  è  stato  potenziato  il  sistema  di  aria  condizionata.    A  bordo  anche  un  sistema  domotico molto avanzato che integra i due motori MTU 16V2000 M96L con la moderna timoneria e tutte le utenze di bordo.
Altra  caratteristica,  il  pescaggio  ridotto,  di  soli  1,20m,  consente  lo  spostamento  veloce  e  sicuro anche nei bassi fondali americani, come espressamente richiesto dall’Armatore.
FRANCESCA ospita un Tender 4.40 m Williams idrogetto.

MY FREEDOM
MY “Freedom” è un’imbarcazione di 27m fully custom acquistata e disegnata dallo stilista Roberto Cavalli in collaborazione con il designer ed amico Tommaso Spadolini.
Si  tratta  di uno  yacht  da  diporto  veloce  avente  lunghezza  massima  27  metri  con  scafo  e sovrastruttura in alluminio che può raggiungere i 40 nodi di velocità massima grazie a 3 idrogetti.
Le linee esterne ed il layout degli interni riflettono la forte personalità dell’armatore che ha richiesto un’imbarcazione che gli garantisse il massimo contatto con il mare nella più assoluta privacy. In particolare,  il  ponte  principale  è  interamente  dedicato  suite  armatoriale  situata  alle  spalle  della timoneria.  Uno  sky - light  centrale illumina l’ambiente di luce naturale. A poppa un ampio pozzetto con  tende  a  scomparsa  consentono  di  godere  del  mare  anche  in  privato.  Il  ponte  inferiore  è riservato a 2 cabine ospiti e ad una comoda zona equipaggio mentre il fly presenta un’area privée con annessa postazione guida. Il tender è alloggiato a prua.
 

advertising

Le ultime notizie di oggi