Home > Cantieri > BRP > BRP estende la sua rete Evinrude in Europa

Tag in evidenza:

BRP estende la sua rete Evinrude in Europa

 Stampa articolo
BRP
BRP

BRP (TSX:DOO) continua l'espansione del marchio Evinrude siglando nuovi accordi con costruttori europei di imbarcazioni del calibro di Ranieri International, Ocqueteau, Lomac, Select Plaisance, Saver e T.A. Mare. Grazie a loro, BRP è ora in grado di offrire una vasta gamma di imbarcazioni equipaggiate con i motori Evinrude, dai gommoni semirigidi (RIB) alle barche da pesca e in fibra di vetro (aperte, cabinate, semicabinate e molte altre), su misura per le esigenze dei clienti europei.

advertising

"È un grande passo in avanti per il marchio Evinrude e dimostra la nostra capacità di crescere",ha spiegato Steve Pelletier, nuovo Vicepresidente e General Manager della regione Europa, Medio Oriente e Africa.

"Questi nuovi accordi sono stati accolti con favore dai 39 giornalisti internazionali e dai 155 concessionari che, in occasione dell'evento Evinrude tenutosi in Italia, hanno potuto apprezzare in prima persona il perfetto abbinamento tra i nuovi motori Evinrude ETEC G2 e queste imbarcazioni.

Adesso ci concentreremo sullo sviluppo di questi accordi con iniziative di co-marketing in Europa". I costruttori di imbarcazioni sono stati attratti dalla tecnologia E-TEC G2 e dai vantaggi che offre ai clienti. José Boisjoli, Amministratore Delegato di BRP, ha annunciato il lancio di 3 nuove piattaforme G2 nei prossimi 3 anni. Questo impegno, confermato da Pelletier in occasione del Club Evinrude in Italia, permetterà di convincere ulteriormente il pubblico ed espandere il marchio Evinrude in Europa.

Le ultime notizie di oggi