Home > Cantieri > Bonaldo > Prima edizione della Veleziana riservata alla Classe Dinghy 12'

Prima edizione della Veleziana riservata alla Classe Dinghy 12'

 Stampa articolo
Prima edizione della Veleziana riservata alla Classe Dinghy 12'
Prima edizione della Veleziana riservata alla Classe Dinghy 12'

Si è conclusa domenica 20 ottobre questa prima edizione della Veleziana riservata alla Classe Dinghy 12 piedi organizzata dalla Compagnia della Vela e  dall'Associazione Velica Lido, con un successo strepitoso di partecipazione con circa una sessantina di imbarcazioni presenti in acqua.

advertising

In Classifica finale a fare da mattatore l'indiscusso Massimo Schiavon che si aggiudica il podio seguito da Alberto Patrone (anche primo dei Classici), Dodo Gorla già Campione Italiano ma assente da alcuni anni che vince anche la categoria Super Master, da Marco Durli e Chicco Vidal.

Per la categoria femminile una indefessa Elena Ballestrieri, mentre per i legni si aggiudica il titolo Alberto Patrone seguito da Fabio Mangione e Stefano Puzzarini.
Nutrita la partecipazione dei Bonaldo con la new entry di Trieste Maurizio Bradaschia che per l'occasione ha corso l'ultima prova con la compagna Francesca. Presenti fra gli altri Gaetano Allodi, Fausto Pierobon, Carlo Ravetta e Marco Dissera, grande assente ma giustificato per vertigini Enrico Zaffalon.

Standing ovation per Giovanni Boem che ha letteralmente inventato, con il supporto Alilaguna, storica azienda di trasporto pubblico a Venezia, un evento molto speciale per i Dinghy 12’ a Venezia che si spera possa avere cadenza annuale.

Le ultime notizie di oggi