Home > Cantieri > Benetti > FB274, 65 metri custom di Benetti prende forma a Livorno

FB274, 65 metri custom di Benetti prende forma a Livorno

 Stampa articolo
Lo scafo e la sovrastruttura in movimentazione
Lo scafo e la sovrastruttura in movimentazione

All’interno del cantiere di Livorno, Benetti ha unito lo scafo in acciaio e la sovrastruttura in alluminio del nuovo custom yacht di 65 metri FB274. In attesa della consegna, prevista nel primo semestre del 2021, avranno presto inizio le operazioni di allestimento.

advertising

Sono state circa 30 tra tecnici, gruisti e ingegneri le persone coinvolte nell’unione di scafo e sovrastruttura di FB274, custom yacht Benetti di 65 metri di lunghezza. Per rendere possibile questa operazione, fin dalle primissime fasi di progettazione dello yacht il team Benetti ha dovuto prevedere l’utilizzo di una componente di bimetallo saldato necessaria come punto di unione tra lo scafo e la parte superiore dell’imbarcazione.

Durante la prima parte delle operazioni, grazie alla perfetta collaborazione con il team di Lusben, lo scafo di FB274 è stato spostato, con il supporto di carrelli speciali, dal capannone dentro al quale era iniziata la sua costruzione fino al piazzale antistante. Qui, in un clima di concentrazione e grande attenzione, la sovrastruttura del peso di circa 55 tonnellate è stata posizionata sopra lo scafo grazie all’ausilio di una gru della portata di 500 tonnellate.

Successivamente, scafo e sovrastruttura uniti sono stati riposizionati all’interno del capannone e l’unione delle due parti è stata completata. Nell’arco delle prossime 4 settimane, verrà ultimata la saldatura in opera e si procederà con l’allestimento dello yacht la cui consegna è prevista nell’estate del 2021.

Le ultime notizie di oggi