Home > Cantieri > Benetti > Benetti al Monaco Yacht Show 2015

Benetti al Monaco Yacht Show 2015

 Stampa articolo
Benetti MY Eleven 63M
Benetti MY Eleven 63M

- FB265 M/Y 11/11 due cabine armatoriali e una prua dritta che taglia l’onda – al debutto mondiale

 - FB255 M/Y Formosa, cinque ponti in 60 metri di acciaio e alluminio – al debutto mondiale

 - BF 203 M/Y H, terzo scafo la serie Veloce 140’ Fast Displacement  – debutto europeo

FB265 MY 11/11 Il megayacht di 63 metri in acciaio e alluminio si presenta con un fattore progettuale – ed estetico – singolare che salta subito all’occhio: la prua è infatti dritta e consente allo scafo di avere una tendenza dinamica ad entrare nell’acqua fendendo letteralmente le onde.

Gli interni dell’FB265 MY 11/11 sono altrettanto originali. Il layout scelto ha infatti prediletto la presenza di due vere e proprie cabine armatoriali in quanto a grandezza e comfort, una sul main deck che gode di tutto il baglio della nave e la seconda sull’upper deck, con accesso privato al ponte con piscina e solarium.

Il lower deck ospita, invece, le quattro cabine ospiti, ognuna con bagno ensuite.  Le prestazioni – con due CAT 3512C di 1350 kW ciascuno – hanno consentito di raggiungere, nelle prime prove preliminari in mare, una velocità massima di circa 17 nodi.

Effetti scenici e illuminazione notturna sono assicurati all’ancora: sullo scafo  del superyacht sono state applicate ben 46 luci underwaterline.

 

FB255 M/Y Formosa Lo scafo di acciaio e alluminio del superyacht Formosa FB255 – il cui stile degli esterni e architettura navale sono stati progettati internamente da Benetti – si sviluppa su cinque ponti, è lungo 60 metri e largo 10,6 metri e ha un volume complessivo di 1.060 di GT.

La distribuzione degli spazi interni dell’area ospiti e il loro design sono stati  progettati dallo studio Sinot Design in stretta collaborazione con l’armatore, il layout prevede 5 suite per 10 ospiti e dedica un intero ponte all’appartamento armatoriale.  14 sono le persone di equipaggio che affiancheranno il comandante e che si prenderanno cura degli ospiti.

M/Y Formosa FB255, motorizzato con 2 MTU 12V4000 M53 1.380kW @ 1.800rpm, può raggiungere una velocità massima di 16 nodi attestandosi a una velocità di crociera di 15 nodi. L’autonomia a velocità economica di 12 nodi è di 5.000 miglia nautiche.

        

BF 203 M/Y H è il terzo scafo della serie Fast Displacement Veloce 140’ e si caratterizza per una novità progettuale che rende la carena D2P – Displacemet to planning – ancora più efficiente e performante. È infatti dotato di Wave Piercer, una sorta di bulbo sistemato sulla prora dello scafo che entra in azione quando la barca raggiunge velocità di 17-18 nodi. Finché l’imbarcazione naviga a regime dislocante, il Wave Piercer rimane semi-sommerso, ma una volta che l’imbarcazione raggiunge tali velocità l'incremeto di lunghezza al galleggiamento determinato dalla fuoriuscita del Wave Piercer permette alla nave di essere più performante ed efficiente. In questo modo, le prestazioni in termini di consumo sono circa il 10% inferiori a parità di velocità, mentre, a parità di potenza si ha un incremento di efficienza di circa il 10% e quindi si raggiungono velocità più elevate.

La propulsione del BF 203 M/Y H è assicurata da due eliche dotate di 5 pale e da 2 motori di propulsione da 2580 kW cadauno, sistemati in cconfigurazione con linea asse diretta.

Per quanto riguarda il layout interno, BF 203 M/Y H offre ben 4 cabine per gli ospiti – 2 matrimoniali e 2 doppie – nel lower deck, mentre l’appartamento armatoriale è posizionato a prua del main deck. Su questo ponte si trova anche il salone principale con zona bar e la cabina di pilotaggio dotata di finestre panoramiche laterali per una visuale perfetta. La sala da pranzo, con grande tavolo estensibile, è stata posizionata invece sul ponte superiore insieme a una seconda zona salotto. Due le grandi aree prendisole: a proravia del ponte superiore con Jacuzzi e per tutta l’estensione del sun deck con angolo bar.