Home > Cantieri > Beneteau > Nautica: Beneteau Air Step 2, nuova generazione di carene

Nautica: Beneteau Air Step 2, nuova generazione di carene

 Stampa articolo
La carena Beneteau Air Step 2
La carena Beneteau Air Step 2

Dopo 18 mesi di studi e di messa a punto presso l’Ufficio Progettazione Beneteau Power, la seconda generazione della tecnologia Air Step® viene applicata alle carene dei nuovi Gran Turismo 40 e 46. Migliorando notevolmente il rendimento, questa innovazione permette, ad uguale velocità, di passare a barche di maggiori dimensioni, senza dover aumentare la potenza della loro motorizzazione. Un’innovazione che corrisponde pienamente ai programmi di ricerca sulla performance ambientale del settore Barche a Motore intrapresa dal cantiere del dipartimento francese della Vandea. 

Sviluppata nel 2003 la tecnologia Air Step® era sorta da un ambizioso programma di ricerca. Il suo obiettivo: sviluppare una nuova generazione di carene in grado di offrire maggiori sensazioni in termini di velocità e accelerazione migliorando nello stesso tempo la sicurezza, il comfort e la resa delle barche. Sviluppata inizialmente per le barche fuoribordo, questa tecnologia dal brevetto depositato permette di attrezzare le unità Z-drive fino a 44 piedi e rappresenta un argomento interessante in termini di concorrenzialità. Essa ha conosciuto nel 2014 una prima evoluzione per migliorare ancora il rendimento delle carene della nuova gamma Flyer fuoribordo.