Home > Cantieri > Beneteau > Nautica: Beneteau Air Step 2, nuova generazione di carene

Nautica: Beneteau Air Step 2, nuova generazione di carene

 Stampa articolo
La carena Beneteau Air Step 2
La carena Beneteau Air Step 2

Dopo 18 mesi di studi e di messa a punto presso l’Ufficio Progettazione Beneteau Power, la seconda generazione della tecnologia Air Step® viene applicata alle carene dei nuovi Gran Turismo 40 e 46. Migliorando notevolmente il rendimento, questa innovazione permette, ad uguale velocità, di passare a barche di maggiori dimensioni, senza dover aumentare la potenza della loro motorizzazione. Un’innovazione che corrisponde pienamente ai programmi di ricerca sulla performance ambientale del settore Barche a Motore intrapresa dal cantiere del dipartimento francese della Vandea. 

advertising

Sviluppata nel 2003 la tecnologia Air Step® era sorta da un ambizioso programma di ricerca. Il suo obiettivo: sviluppare una nuova generazione di carene in grado di offrire maggiori sensazioni in termini di velocità e accelerazione migliorando nello stesso tempo la sicurezza, il comfort e la resa delle barche. Sviluppata inizialmente per le barche fuoribordo, questa tecnologia dal brevetto depositato permette di attrezzare le unità Z-drive fino a 44 piedi e rappresenta un argomento interessante in termini di concorrenzialità. Essa ha conosciuto nel 2014 una prima evoluzione per migliorare ancora il rendimento delle carene della nuova gamma Flyer fuoribordo. 

Le ultime notizie di oggi