Home > Cantieri > Azimut Yachts > Azimut|Benetti: due premi Best of the Best di Robb Report Usa

Azimut|Benetti: due premi Best of the Best di Robb Report Usa

 Stampa articolo
VERVE 47 Wheelhouse
VERVE 47 Wheelhouse

Azimut|Benetti si conferma simbolo dell’eccellenza del Made in Italy nel mondo:la celebre rivista Robb Report Usa sceglie due nuovi yacht del Gruppo per il primo premio “Best of the Best” in due categorie molto ambite e diverse tra loro.

advertising

“Luminosity”, Giga yacht di 107 metri di Benetticon propulsione ibrida, si aggiudica il primo posto nella categoria di riferimento, mentre Verve 47 di Azimut Yachts, presentato con successo al Salone di Miami lo scorso febbraio, sale sul primo gradino del podio tra i “day cruiser”. Questi due premi dimostrano ancora una volta la qualità e capacità costruttiva di Azimut|Benetti, l’unico Gruppo al mondo in grado di offrire agli armatori una flotta così ampia e completa.

La perenne voglia di innovare il settore nautico, una storia solida fatta di passione e ricerca, l’attenzione ai materiali e alla qualità costruttive, assieme alla scelta di collaborare con i migliori talenti provenienti anche da altri ambiti si rivelano ancora una volta gli ingredienti di una strategia vincente. Il Gruppo Azimut|Benetti si è infatti aggiudicato due riconoscimenti molto ambiti e prestigiosi, nell’ambito di “Best of The Best”, la premiazione organizzata ogni anno dall’edizione americana della rivista Robb Report.

La giuria ha infatti scelto una delle imbarcazioni più affascinanti mai costruite da Benetti come miglior Giga yacht realizzato negli ultimi 12 mesi: si tratta di “Luminosity”, giudicato il prodotto più creativo e, potenzialmente,il più ecologico della categoria. Vero palazzo di vetro di 107 metri con oltre 800 mq di vetrate, lo stile e il concept degli esterni sono stati creati da ZanizJakubowski, Reymond Langton Design e Giorgio M. Cassetta e il design degli interni è stato ideato e sviluppato da ZanizJakubowski Design. Le finestrature, alte 3 metri, sono completamente ininterrotte dalla struttura e danno allo yacht la sensazione di essere sospeso sul mare. La prua diritta garantisce brillanti credenziali in termini di navigazione e il ponte principale regala ampi spazi per la convivialità. Lo yacht, che vanta la classificazione PYC, ospita 27 passeggeri in 12 suite, è dotato di una piattaforma di atterraggio e decollo per l’elicottero e può stivare due auto tra cui una Rolls Royce Phantom, una barca a vela da 24 piedi e due motociclette. “Luminosity” si affidainoltre a un innovativo sistema di propulsione ibrido composto da motori diesel-elettrici e due propulsori Azipod da 2.200 KW ciascuno alimentati dall’energia prodotta da sei generatori da circa 1.000 KW. La gestione di questa energia è interamente affidata a un sofisticato sistema di alimentazione completamente integrato mentre l'elettricità di ricambio viene anche utilizzata per caricare 36 tonnellate di batterie sufficienti per mantenere in funzione lo yacht per 12 ore senza alimentazione del generatore. Questo pacchetto di propulsione ibrido è ad oggi uno dei più avanzati e all’avanguardia sistemi ed è stato realizzato, dietro coordinamento dell'ufficio tecnico Benetti, dai più importanti player del settore: Caterpillar, Seastema, ABB. 

Verve 47 di Azimut Yachts, invece, è un outboard pensato per chi vuole volare sull’acqua a 50 nodi passando da un hotspot all’altro in poche ore, all’insegna di comfort, adrenalina e totale connessione con il mare. Nato dalla collaborazione tra Francesco Struglia, Michael Peters e il Cantiere, è un modello destinato a stabilire un nuovo benchmark.Il design di Struglia nasce dalla volontà di creare un legame profondo e trasversale con l’ambiente marino: la timoneria, arricchita da un’ampia finestratura laterale che aumenta la visuale del pilota e regala un forte contatto con l’esterno, introduce nel mondo nautico un elemento di design che si era visto solo in alcuni celebri progetti di auto supersportive. 
La carena progettata da Michael Peters assicura poi una manovrabilità straordinaria, grande stabilità di rotta, notevole riduzione della resistenza e performance eccellenti, preservando dimensioni e proporzioni dello scafo. Una quadrupla motorizzazione fuoribordo da 450 cavalli ciascuna, un joystick di ultima generazione e diverse innovazioni tecniche completano questo ambizioso e originale progetto. 

La premiazione di due yacht di dimensioni, tipologie e caratteristiche tanto diverse tra loro conferma che il Gruppo Azimut|Benetti offre la flotta più ampia, completa e variegata del mondo, che va incontro ai sogni degli armatori più lontani tra loro, non solo a livello geografico, ma anche come desideri, aspettative e stile di vivere il mare.

FB272_LUMINOSITY
FB272_LUMINOSITY

Le ultime notizie di oggi