Home > Cantieri > Azimut Yachts > Azimut Yachts: per la prima volta uno yacht a Times Square

Tag in evidenza:

Azimut Yachts: per la prima volta uno yacht a Times Square

 Stampa articolo
Azimut S6
L’Azimut S6 ha finalmente raggiunto Times Square

Si è fatta desiderare come la più bella delle signore, ma alla fine la scintilla è scoccata: il 6 giugno l’Azimut S6 ha finalmente raggiunto Times Square! È questa l’eccezionale location, unica al mondo, che ospita l’esclusiva ed emozionante installazione, con protagonista uno dei modelli di yacht più prestigiosi della gamma di Azimut Yachts. Questa straordinaria iniziativa completa le celebrazioni newyorkesi organizzate da Azimut|Benetti Group per festeggiare i suoi 50 anni e si svolge in collaborazione con Design Pavilion e NYCxDesign, a conferma dell’impegno del Gruppo per un sempre maggiore interscambio tra arte, nautica e design.

advertising

Azimut S6
Azimut S6 a Times Square

Il Gruppo Azimut|Benetti, leader mondiale nella costruzione di megayacht, dopo aver celebrato il suo cinquantesimo anniversario in un’esclusiva cena di gala avvenuta l’11 maggio scorso presso la Rainbow Room, al 65° piano del Rockfeller Center, ha scelto per sé il più bello dei regali di compleanno: un’esclusiva installazione che ha come protagonista uno yacht di 18 metri, l’Azimut S6, e come location la celebre Times Square di New York.

L’installazione chiude dunque un mese di iniziative legate alla straordinaria ricorrenza, che ha visto alternarsi appuntamenti pubblici e privati, crociere lungo l’Hudson, cocktail a Chelsea Pier, dibattiti e talk show, con un gran finale certamente indimenticabile.

Azimut S6
Azimut S6 a Times Square

È infatti la prima volta nella storia di una delle piazze più celebri al mondo che uno yacht così grande (il più grande che la piazza potesse ospitare) è esposto e trasformato in un’installazione creativa. Questa incredibile iniziativa è stata organizzata e realizzata grazie alla collaborazione con Design Pavilion e NYCxDESIGN, l’annuale manifestazione in cui New York celebra il design. La collaborazione tra il Gruppo Azimut|Benetti e Design Pavilion conferma la volontà dell’azienda di continuare a stupire e innovare il settore dello yachting, anche attraverso una comunicazione alternativa capace di illustrare i capisaldi della filosofia aziendale: raffinato design universale, progettazione in perenne evoluzione e una costante ricerca tecnologica.

L’installazione (preceduta l’anno scorso da quella dell’Azimut S7 di fronte alla Triennale di Milano durante la Design Week e realizzata nuovamente da FeelRouge Worldwide Show) fa parte di un’operazione culturale volta ad evidenziare il DNA del brand Azimut, che da sempre ibrida la nautica con elementi inattesi, rompe le regole tradizionali, sovverte l’ordine costituito delle cose. In questo senso anche la scelta dei luoghi in cui esporre il prodotto non è casuale.

Azimut S6
Azimut S6 a Times Square

Una barca di 60 piedi fuori dal suo contesto marino, posizionata in una piazza densamente popolata di neon e molto iconica altera la percezione del consueto e del possibile ed è così che simbolicamente rappresenta la spinta innovativa in design e tecnologia che contraddistingue i progetti del Gruppo. Per Azimut essere al centro di quella che i newyorchesi chiamano “The Crossroads of the World” significa collocarsi al centro simbolico della contemporaneità, nello snodo cruciale di una rete, una rappresentazione delle contaminazioni globali…

È un vero e proprio spettacolo urbano, per altro pensato in modo da creare un dialogo con la città, di cui lo yacht rifletterà gli ipnotici e caleidoscopici giochi di luce, una nuova forma di design coerente con le forti scelte e con i nuovi codici dettati da Azimut Yachts in questi gloriosi 50 anni.

Le iniziative legate alla presenza dell’S6, che rimarrà a Times Square fino all’11 giugno, includono anche alcune attività di public engagement: la prima, rivolta alle nuove generazioni, è realizzata in collaborazione con One Ocean Foundation, attiva nella realizzazione di progetti per la salvaguardia dell’ambiente marino, mentre la seconda promuove un concorso internazionale rivolto agli studenti di design, intitolato Can You See/Sea The Future e organizzato da Azimut Yachts in collaborazione con Arts Thread.

Azimut S6
Azimut S6 a Times Square

Il top management di Azimut|Benetti nei giorni successivi alla serata di gala è stato protagonista di due importanti iniziative. Nell’ambito del Nasdaq Impact Summit, dedicato alle innovazioni in tema di sostenibilità, ha infatti avuto luogo una sessione interamente dedicata alla salvaguardia degli oceani che ha visto protagonisti alcuni importanti player quali Volvo Penta, Paola Lenti, Seakeeper, One Ocean Foundation e, naturalmente, Azimut|Benetti. Il 14 maggio si è invece tenuta una tavola rotonda sul ruolo di arte e design nel lifestyle contemporaneo moderata da Wendy Goodman, design editor del “New York Magazine”, e presieduta da Giovanna Vitelli, Vicepresidente del Gruppo.

Con riferimento a quest’ultimo appuntamento, va sottolineato come la storia di Azimut sia sempre stata contrassegnata dalla creazione di nuovi archetipi, grazie a inedite soluzioni di design e lifestyle. Il Gruppo si è avvalso di collaborazioni di grande successo con i migliori designer del mondo, appartenenti anche a settori diversi dalla nautica, nella convinzione che da altri ambiti possano arrivare importanti input innovativi. Tra le rinomate personalità provenienti dal settore residenziale e artistico di lusso ci sono Achille Salvagni, incluso nella A-List di Elle Decor US, presente alla tavola rotonda, Vincenzo De Cotiis, il cui lavoro comprende sia progetti architettonici che installazioni artistiche, rappresentato a New York dalla Carpenters Workshop Gallery, e il duo europeo con sede a New York, Enrico Bonetti/Dominic Kozerski, attualmente responsabili del nuovo progetto della Pace Gallery a New York e anch’essi presenti al talk, insieme ad Ashlee Harrison, Direttrice di Carpenter’s Workshop Gallery, e Jennifer Olshin, Partner della Galleria di collectables Friedman Benda.

Azimut S6
Azimut S6 a Times Square

L’azienda conferma infine la sua visione pioneristica e rivoluzionaria e coinvolge anche i giovani talenti, ai quali dà la possibilità di diventare i futuri protagonisti del settore: Azimut Yachts ha infatti lanciato un concorso di design con Arts Thread, piattaforma digitale che mette in contatto artisti e designer con istituzioni e aziende, il cui vincitore sarà annunciato entro fine anno. Si tratta del capitolo più recente della collaborazione pluridecennale tra il Gruppo e diverse scuole di design e università, tra cui IED, Polimi, Coventry University e Politecnico di Torino, che mira a cogliere le ultime tendenze e proposte nell’ambito della progettazione nautica. Il Gruppo Azimut|Benetti ha inoltre stretto una partnership con One Ocean Foundation, associazione no-profit che si impegna a favore della salvaguardia dell’ambiente marino attraverso la promozione di una “Blue Economy” sostenibile, di una migliore conoscenza della situazione degli oceani e di programmi dedicati alle nuove generazioni.

Azimut S6
Azimut S6 a Times Square

Per il 50° anniversario del Gruppo sono stati programmati cinque eventi internazionali ognuno dei quali rappresenta un decennio di attività di Azimut Yachts a partire dalla fondazione, nel 1969, da parte di Paolo

Vitelli. Dubai, New York, Cannes, Hong Kong sono le location coinvolte, con una serata conclusiva nella sede di Avigliana (TO) nel mese di dicembre.

Le ultime notizie di oggi