Home > Cantieri > Arcadia Yachts > Arcadia Yachts firmato il contratto di vendita dell’ammiraglia A115

Tag in evidenza:

Arcadia Yachts firmato il contratto di vendita dell’ammiraglia A115

 Stampa articolo
Arcadia Yachts firmato il contratto di vendita dell’ammiraglia A115
Arcadia Yachts firmato il contratto di vendita dell’ammiraglia A115

Arcadia Yachts  inizia il nuovo anno a pieno ritmo: il cantiere italiano è lieto di annunciare la vendita dell’unità numero 5 dell’ammiraglia A115 e la consegna dello scafo numero 11 dell’iconico Sherpa in configurazione “Owner Suite”. Due importanti novità che confermano lo stato di salute del cantiere italiano e la sua solidità finanziaria.

advertising

“Questa nuova vendita è il risultato dello sforzo corale che tutta l’azienda ha fatto in questi mesi per capire e valutare al meglio le esigenze e i desideri del Cliente”, spiega Ugo Pellegrino, Amministratore Unico di Arcadia Yachts. “Sono orgoglioso del lavoro di tutto il cantiere, dove ognuno svolge al meglio i propri compiti. Questo è stato senza dubbio l’elemento principale che ci ha dato la sicurezza per ottenere la fiducia del Cliente per un ordine così importante. 

Il quinto A115 rappresenta la quintessenza del rapporto unico “dentro-fuori” solidamente radicato nel DNA Arcadia: il decor degli interni e degli esterni rinnovato da Arcadia Yachts in collaborazione con Hot Lab e con l’Armatore, crea un unico ambiente che fluisce naturalmente tra il dentro e il fuori. Basti pensare all’upper deck, dove tutti i 140 metri quadri complessivi sono dedicati a creare un unico ambiente conviviale, il cui cuore è il jardin d’hiver, con le sue vetrate a tutta altezza che permettono di vivere a stretto contatto con l’ambiente circostante in ogni stagione. Sull’A115, come su tutti gli yacht Arcadia, la sensazione è di non avere un interno o un esterno, ma di vivere sempre a contatto con la natura.

L’A115 #5 è uno yacht il cui layout impressiona per gli spazi - sono ben 500 i metri quadri di vivibilità sui tre ponti - con tre cabine doppie per gli ospiti sul ponte inferiore (ulteriore customizzazione definita con l’Armatore in quanto A115 si presenta generalmente con quattro cabine nel lower deck). La zona prodiera del main deck è invece interamente dedicata all’appartamento dell’armatore: quaranta metri quadri che garantiscono la più totale privacy con un accesso privato che porta direttamente all’area prodiera esterna dove può essere installata una piscina o altre amenities scelte dagli armatori.

Le ultime notizie di oggi