Home > Cantieri > Absolute Yachts > Absolute Yachts: il lancio di Absolute 60FLY Generation 2022

Tag in evidenza:

Absolute Yachts: il lancio di Absolute 60FLY Generation 2022

 Stampa articolo
Absolute Yachts: il lancio di Absolute 60FLY Generation 2022
Absolute Yachts: il lancio di Absolute 60FLY Generation 2022

Grande attesa per le novità 2022 Absolute Yachts, alle porte di una stagione nautica che si presenta ricca di ottimismo e di interessanti cambiamenti grazie al lancio di due nuovi modelli e all’inaugurazione di una nuova gamma. La prima rivoluzione andrà in scena con la presentazione della 60 FLY, un modello completamente nuovo denominato “The Absolute Prisma”, rivoluzionario poiché porta a bordo aspetti costruttivi nuovi per un’imbarcazione FLY di queste dimensioni, tra cui spiccano la realizzazione di un vero e proprio quartiere armatoriale a prua e di un pozzetto a poppa libero da elementi strutturali. Così come un prisma rivela le molteplici colorazioni della luce, anche la 60 FLY per Absolute è il prisma rivelatore di una rivoluzione prospettica, di un’evoluzione tanto per la gamma quanto per l’armatore. Con la nuova 60 FLY, infatti, sono garantite versatilità d’uso e vivibilità assoluta in tutti gli ambienti.

advertising

Una nuova prospettiva è di certo offerta nella zona di prua grazie al quartiere armatoriale: una cabina a tutto baglio senza eguali, a bordo di yacht di 60-70 piedi. Una cabina rialzata con altezze considerevoli un arredamento esclusivo e finiture di alto pregio: un ambiente raffinato e silenzioso, votato al comfort e alla riservatezza assoluti, con ampia cabina armadio, un vanity vista mare e ampie finestre laterali per sentirsi immersi nella natura.

Le linee esterne arricchite di eleganti trasparenze grazie ai nuovi parapetti posteriori vetrati regalano una vista mozzafiato sia dal fly che dal pozzetto di poppa; quest’ultimo - per la prima volta - non prevederà elementi fissi e sarà arredabile a seconda delle esigenze dell’armatore. Grazie a due comode scale laterali sarà possibile accedere facilmente ad una piattaforma molto grande e ideale per godersi il mare a pelo dell’acqua; le dimensioni generose lasciano spazio ad un corridoio fisso da cui si potrà entrare direttamente alla cabina marinaio, attraverso un’apertura a pantografo mimetizzata nello specchio di poppa.

Sul ponte superiore la zona Fly si propone come un secondo salone all’aperto, senza confini con il panorama circostante, con una superficie dalle misure generose e tutta da vivere: cucina, zona pranzo e area relax, consolle di guida ad altissimo livello tecnologico, tra eleganti linee di design, contrasti di colore e piacevoli rifiniture.

Anche la zona di prua è pensata per la massima versatilità d’uso grazie ad una zona prendisole, un comodo divano con tavolo, musica, socialità e privacy, tutto in uno, giorno e sera.

A bordo di Absolute 60 FLY la tecnologia è di ultima generazione e si traduce in consolle di guida moderne e ultra accessoriate, con strumentazione chiara e sempre a portata di mano. Le postazioni di comando presenti su ponte principale e fly hanno entrambe doppi sedili, ergonomici e moderni. Dalla consolle del ponte principale, un parabrezza molto ampio, con montanti laterali minimizzati e arrotondati, garantisce una visuale totale sull’orizzonte. Anche sul fly, sicurezza di guida ma anche convivialità sono assicurate, grazie alla presenza di divano e prendisole a fianco delle postazioni di pilotaggio che consentono di navigare in compagnia. A poppa potrà essere presente anche la terza stazione di ormeggio, integrabile in un mobile dedicato in pozzetto, con joystick, comando elica di prua e pannello accensione motori.

Grande attenzione anche per gli arredi che a bordo di Absolute 60 FLY saranno modulabili in base all’utilizzo effettivo. Ambienti votati alla socialità, al panorama, alla famiglia, agli amici, alla libertà totale: basterà scegliere tra le varie configurazioni disponibili per interpretare la vita di bordo a proprio piacimento. L’attitudine green del cantiere si conferma grazie alla possibilità di integrare i pannelli solari nell’hard-top, per un minor impatto ambientale e un ottimo livello di autonomia, soprattutto in rada.

Gli standard di sicurezza non temono alcun confronto, nemmeno con modelli di dimensioni superiori, e la fruibilità degli spazi è totale non solo per lo stivaggio di materiali ma anche per le attività di manutenzione e ispezione dei locali. L’appuntamento con la stampa internazionale è fissato per il mese di giugno nella Marina di Varazze, un’anteprima della nuova Absolute 60 FLY che offrirà una prima esperienza di navigazione riservata ai giornalisti. La presentazione al pubblico è prevista durante il salone nautico di Cannes a settembre 2021, dove sarà presentato anche il primo modello della nuova gamma, l’Absolute 48 Coupé. 

Le ultime notizie di oggi