Home > Cantieri > Absolute Yachts > Absolute presenta il suo nuovo 62 Fly al Cannes Yachting Festival

Absolute presenta il suo nuovo 62 Fly al Cannes Yachting Festival

 Stampa articolo
Absolute 62 Fly
Absolute 62 Fly

Negli avveniristici cantieri di Piacenza prosegue l’ambiziosa ricerca dell’assoluto.
Grazie al lavoro di una squadra che mette al primo posto il progresso e la continua ricerca di innovazione, caratteristica che ha reso famosa nel mondo l’azienda italiana, è nata la 62 Fly, un’imbarcazione che coniuga comfort, funzionalità e bellezza. Già presentata al Boot Düsseldorf 2019, Absolute 62 Fly vanta tre ampie cabine pienamente funzionali, tutte con bagno privato e box doccia. A disposizione dell’armatore anche una quarta cabina, dotata di letti gemelli da sfruttare all’occorrenza per gli ospiti o per l’equipaggio.
Gli spazi interni, studiati in ogni minimo dettaglio, garantiscono la massima comodità senza tralasciare lo stile e la funzionalità. La zona giorno comprende la cucina, finemente rifinita,
accessoriata, e il salone. Quest’ultimo, arredato in maniera impeccabile, risulta accogliente ed elegante e dà l’impressione di trovarsi a bordo di uno yacht dalle dimensioni ancora più generose. Anche Absolute 62 Fly, come tutti gli altri modelli del cantiere, sfoggia materiali pregiati che esaltano lo stile e l’eleganza inconfondibile del Made in Italy.
Il motore come sempre è Volvo, storico partner del cantiere Absolute. Per questo modello sono stati scelti i sistemi Volvo Penta IPS-950 D11 con eliche traenti, che garantiscono ottime prestazioni dal punto di vista dei consumi, della manovrabilità e una totale assenza di vibrazioni e di rumori durante la navigazione, grazie all’avanzato sistema costruttivo
brevettato da Absolute: l’ISS (Integrated Structural System), che rende il cantiere navale italiano uno tra i più all’avanguardia al mondo.

advertising

Le ultime notizie di oggi