Home > Broker > Saim Marine > Anteprima al Salone Nautico di Genova per i nuovi gruppi elettrogeni Dynamica

Anteprima al Salone Nautico di Genova per i nuovi gruppi elettrogeni Dynamica

 Stampa articolo
Saim Marine: Anteprima italiana a Genova per i nuovi gruppi elettrogeni Dynamica
Saim Marine: Anteprima italiana a Genova per i nuovi gruppi elettrogeni Dynamica

Nuovo design, ingombro ridotto, nuovi motori e nuovo pannello di controllo. Saim Marine presenta la gamma completamente rinnovata dei gruppi elettrogeni Dynamica. Quattro i modelli pensati per imbarcazioni medio-piccole

Debutta al 57° Salone Internazionale di Genova la nuova linea di gruppi elettrogeni Dynamica.

La nuova gamma, interamente rinnovata e che Saim Marine presenta al Nautico, include diverse novità nel design, nei motori e nel pannello di controllo, oltre a soddisfare le più ristrettive normative USA in campo ambientale e mantenere le note prestazioni elevate, facilità di installazione e silenziosità.

La linea, pensata per rispondere alle esigenze della nautica medio-piccola grazie all’ingombro ridotto, comprende quattro modelli: Mini 40E, Mini 60E, Mini 70E e Mini 90E, disponibili a 50Hz e 60Hz, con motore diesel Yanmar 4 tempi a 1 cilindro per i due modelli più piccoli, motore diesel Kubota 4 tempi a 2 cilindri per il 70E, a 3 cilindri  per il 90E.

A seconda dei modelli la potenza massima erogata varia da 3 kW - per il modello Mini 40E nella versione a 50Hz – a 8,6kW per il Mini 90E, mentre quella continuativa è di poco inferiore, da 2,7 a 7,8 kW.

I motori sono montati su “silent block” per ridurre al minimo le vibrazioni, la particolare conformazione del motore garantisce il normale funzionamento in qualsiasi direzione e in regime continuato fino ad angoli di sbandamento di 30°.

Tutti i modelli hanno sistema di raffreddamento a circuito chiuso e sono realizzati con cabina insonorizzante in profilato d’alluminio marino verniciato con materiali resistenti agli agenti esterni e coibentata per garantire un perfetto isolamento acustico.

L’alternatore sincrono a 2 poli, autoregolato, senza spazzole, è dotato di connettore 485 Mod-BUS per trasmettere i segnali alla plancia di controllo principale.

Nuovo anche il pannello di controllo di utilizzo facile ed intuitivo per controllare in modo rapido tutte le funzioni del gruppo elettrogeno tramite i tasti on-off, start-stop e accesso menu delle funzioni.

Le ultime notizie di oggi