Home > Broker > IMD > Novità dagli U.S.A. per Regulator e Albemarle

Novità dagli U.S.A. per Regulator e Albemarle

 Stampa articolo
Novità dagli U.S.A. per Regulator e Albemarle
Novità dagli U.S.A. per Regulator e Albemarle

Che negli U.S.A. il mercato nautico sia ripartito è ormai cosa nota, ed in attesa che lo stesso risultato si consolidi anche in Italia, sogniamo ad occhi aperti con due importanti novità che arrivano proprio da oltreOceano, ove hanno sede due importanti brand di fishing boat, importati ormai da anni in Italia dalla I.M.D. Boats di Albinia (GR).

Si tratta di Regulator Marine e di Albemarle, entrambi prodotti in North Carolina ed entrambi considerati icone della pesca sportiva dalla barca, marchi che in Italia, proprio grazie alla I.M.D. Boats si sono fatti conoscere ed apprezzare per le loro spiccate attitudini e qualità costruttive.

Ora, da casa Albemarle che ricordiamo, ha recentemente acquisito anche il marchio Carolina Classic diventando un tutt’uno, arrivano i primi render che riguardano l’ingresso in produzione di un nuovo scafo, il 29 Express, nato dalla matita di uno dei più famosi designer nautici, Lou Codega. Questo nuovo modello attinge un po’ dal precedente Albemarle 288 OB, ed un po’ dal Carolina Classic 28 (quest’ultimo motorizzato con EB), miscelando sapientemente le qualità di questi due fishing boat studiati per la pesca, ma con spazi ed interni che abbracciano anche le necessità di un’utenza più crocieristica o comunque amante di entrambe le cose.Esternamente troviamo un pozzetto molto ampio per la categoria, due vasche per il pescato da 40 galloni cadauna ed una per il vivo da 25 galloni, portellone per l’imbarco del pescato da poppa, e divano rivolto verso il pozzetto. Nell’area di pilotaggio invece, oltre alla poltroncina del pilota troviamo anche un divano bi-posto ed un angolo cottura con grill elettrico o, in alternativa, un lavello con tagliere, oltre ad un ampio frigorifero. La console di guida è generosa e può accogliere o un grande apparato con schermo da 22” o due più piccoli, mentre il parabrezza ha linee morbide ed avvolgenti. L’Hard Top è opzionale. Nell’area notte, concentrata a prua, abbiamo un locale toilette separato, un angolo cottura completo di lavello, frigo, forno a microonde e portelli vari e, al centro un letto a V, un tavolo smontabile che permette di ottenere un unico letto matrimoniale e due letti a brandina sospesi, per ampliare il numero di ospiti per la notte. I mobili in legno conferiscono eleganza agli ambienti, mentre la presenza del teak è opzionale. L’Albemarle  29 Express è omologato sia per motorizzazione fuoribordo (2 o 3 x 300 cavalli Yamaha, o 2 x 300 Mercury Verado o 2 x 350 Mercury Verado) che entrobordo (2 x 300 Volvo Penta D4 nuova serie con scarichi sommersi).

Dal fronte Regulator Marine invece la novità riguarda l’arrivo in gamma del Regulator 31, un center console che si va ad intercalare a catalogo tra l’attuale modello 34” ed il 28” e già disponibile da quest’estate. Progettato ancora una volta del designer Lou Codega proprio per coprire la fascia di misura scoperta tra i 28 ed i 34 piedi, prende spunto da alcune cose dell’ammiraglia Regulator 41, tra cui una porta di accesso laterale, schienali dei sedili anteriori integrati, un maggior numero di portacanne, un’area di cabina ben progettata e capiente ed un’area pesca con bait station e vasche ottimamente studiato. L’imbarcazione sarà motorizzata esclusivamente con motorizzazione fuoribordo Yamaha F300 in soluzione bi-motore. Il Presidente di Regulator Joan Maxwell ha detto al proposito:” Questa barca è una vera e propria macchina da pesca che offre più spazio senza però sacrificare le prestazioni. In più ha tutti i comfort necessari a garantire una serena e comoda giornata sull’acqua ad una famiglia o gruppo di amici”.