Home > Associazioni > Tiliaventum > Polo sportivo del mare per tutti a Lignano Sabbiadoro UD

Tag in evidenza:

Polo sportivo del mare per tutti a Lignano Sabbiadoro UD

 Stampa articolo
Polo sportivo del mare per tutti a Lignano Sabbiadoro, Udine: fruttuoso incontro in Comune per procedere alla realizzazione

Tiliaventum, il Sodalizio lignanese che si occupa di sport di mare, ha da oltre due decenni studiato, approfondito e proposto (anche con specifica istanza di concessione) l'idea di creare un vero e proprio polo sportivo per tutti, accessibile e inclusivo, dedicato alle discipline di mare e operativo durante tutto l'arco dell'anno (kitesurf, windsurf, vela, paddling, seacycling, ecc.) a #Lignano Sabbiadoro #UD, Città di mare, che non presenta attualmente siti, spazi, specchi acquei, logistiche dedicate a questi sport all'altezza della Città e accoglienti come potrebbe.
Dalle iniziali presentazioni alle Associazioni e sportivi locali, alle Istituzioni (#Comune, Provincia, #RegioneFVG, Agenzia Demanio, Capitaneria di Porto, ...) Enti (PromoturismoFVG, Aiat-Piat, #CCIAA-Udine, #AssonauticaFVG, CNA, ....) si è passati allo studio di fattività vero e prorio, alla raccolta e deposito di 600 firme, alla Menzione speciale ottenuto al Premio Start FVG, alla presentazione di specifica Istanza di Concessione Demaniale e tante altre impegnative attività ottenendo grande interesse e approvazione.

I diversi incontri e approfondimenti con l'Amministrazione locale (politica e tecnica) nel corso degli anni sono sempre stati aggiornati anche sulla base delle normative vigenti e aspetti procedurali.
La nuova compagine Amministrativa ha ritenuto di procedere ulteriormente con un incontro mirato svoltosi il 11 aprile grazie all'interessamento del Sindaco Luca Fanotto e degli Assessori competenti, Paolo Ciubei e Alessandro Marosa.

Nell'occasione i rappresentati di Tiliaventum con il Presidente Passoni e il Vice Galasso accompagnati dai Soci Andrea Stella (navigatore oceanico con disabilità) e Francesco De Bona, storico Socio coideatore del Progetto, hanno potuto confrontarsi e creare costruttivi presupposti per procedere nell'iter di fattibilità confrontando gli aspetti tecnico-urbanistici con l'Assessore Ciubei e le ricadute sportive con il Vice Sindaco Marosa oltre a chiarire molti dettagli alla presenza degli altri Consiglieri.

Un incontro proficuo cui seguirà un cronoprogramma per realizzare quest'ambiziosa iniziativa a beneficio degli sport di mare, dei Cittadini, di tutti.