Home > Associazioni > Promostudi la Spezia > Alberto Bona e Promostudi La Spezia: parte domani la seconda tappa della Les Sables-Les Acores-Les Sables

Tag in evidenza:

Alberto Bona e Promostudi La Spezia: parte domani la seconda tappa della Les Sables-Les Acores-Les Sables

 Stampa articolo
Alberto Bona
Alberto Bona

Genova - Parte domani da Horta nelle Isole Azzorre la seconda tappa della regata oceanica riservata ai Mini 6.50 Les Sables – Les Açores – Les Sables: Alberto Bona sarà sulla linea di partenza a bordo di Promostudi La Spezia.

Lunga 1270 miglia, la tappa ha come porto di arrivo la città francese di Les Sables d’Olonne da cui la regata ha preso il via lo scorso 24 luglio.

L’atleta dello Yacht Club Italiano, che ha concluso la prima tappa al secondo posto, commenta così la regata: “La prima tappa è andata molto bene, ho fatto una bella regata e ho navigato bene, pulito. Sono soddisfatto della prestazione di Promostudi La Spezia. Sono arrivato davanti a tutti i serie e ho preso un po’ di distacco dal proto Griffon FR, che è una barca di ultima generazione. Il meteo per venire giù alle Azzorre era perfetto e siamo stato fortunati. Le previsioni per la seconda tappa invece non sono un granchè. Al momento c’è un’alta pressione sulle Azzorre che va un po’ a spasso: è molto alta e fa una dorsale fino a tutto il Golfo di Biscaglia. Questo significa che per risalire verso Les Sables D’Olonne non ci saranno condizioni ottimali: di solito, almeno a nord, ci sono delle depressioni che consentono di prendere il vento e andare via di poppa. Se la situazione resta come previsto le basse pressioni passeranno molto più a nord e siamo un po’ tesi perché vorrà dire che dovremo fare due settimane di bolina! Comunque in queti giorni di sosta tra una tappa e l’altra ci siamo goduti le Azzorre che sono selvagge e meravigliose, non credevo fossero così belle!”

I Mini iscritti alla regata sono 22, tra cui solo due prototipi: oltre a Alberto Bona con Promostudi La Spezia sarà in regata Ian Lipinski a bordo di Griffon FR.

L’andamento della regata può essere seguito a questo link: http://lessables-lesacores.geovoile.com/2016/tracker/

Le ultime notizie di oggi