Home > Associazioni > Nautica Italiana > Il B2B Day apre alle aziende non associate a Nautica Italiana

Tag in evidenza:

Il B2B Day apre alle aziende non associate a Nautica Italiana

 Stampa articolo
Il B2B Day apre alle aziende non associate a Nautica Italiana
Il B2B Day apre alle aziende non associate a Nautica Italiana

Milano, 13 marzo 2019 – Un’occasione di confronto serrato tra cantieri, accessoristi e fornitori, quello andato in scena oggi presso la sede della Guidi Srl a Grignasco dove una cinquantina di aziende italiane si sono date appuntamento per il B2B Day 2019. Organizzato da Nautica Italiana e aperto quest’anno anche ad aziende non associate, l’evento è l’unico nel suo genere in Italia.

advertising

Il B2B Day apre alle aziende non associate a Nautica Italiana
Il B2B Day apre alle aziende non associate a Nautica Italiana

Dopo la mattinata scandita da incontri one-to-one tra cantieri e fornitori e una sessione pomeridiana di workshop dedicati ad argomenti di interesse specifico quali: incentivi alle imprese con l’Avv. Gabriele Sepio dello Studio ACTA; ammortamenti e credito di imposta per le attività di ricerca e sviluppo con Fabio Mongiardini e Cristian Violi di API; digitalizzazione del yacht cluster con Giorgio Gallo del RINA, la giornata si è poi conclusa con una visita dedicata alla struttura ospitante che durante la giornata ha mantenuto il regolare programma di produzione.

Quello di rivolgersi anche a realtà esterne a Nautica Italiana, rappresenta la precisa volontà dell’Associazione di posizionare il format come riferimento per tutto il comparto nautico nazionale, al fine di avere anche uno strumento capace di sviluppare progetti di ricerca e iniziative tecnologiche integrate, tra cantiere e fornitore, contribuendo così alla realizzazione di un "prodotto" interamente Made in Italy.

Ing. Michele Gavino, Amministratore delegato del Gruppo Baglietto e vicepresidente di Nautica Italiana
Ing. Michele Gavino, Amministratore delegato del Gruppo Baglietto e vicepresidente di Nautica Italiana

“Visto il successo della prima edizione e l’andamento positivo della seconda, non ho dubbi che il progetto B2B Day di Nautica Italiana possa e debba essere esportato anche oltre i confini nazionali, specialmente in considerazione della crescente richiesta estera di prodotti realizzati dalla filiera nautica italiana”, cosi Michele Gavino, amministratore delegato di Baglietto e vicepresidente di Nautica Italiana, che aggiunge: “Un format come questo, unico nel suo genere nel panorama italiano, rappresenta inoltre una preziosa opportunità tanto per accessoristi quanto per subfornitori di presentare, e possibilmente sviluppare insieme ai cantieri, le loro ultime novità o progettualità future”.

“Siamo molto felici di poter ospitare il B2B Day di Nautica Italiana, evento che per la prima volta si svolge in un contesto industriale. Essere all’interno di un’azienda durante una normale giornata di lavoro, offre un valore aggiunto sia a livello di evento che al comparto stesso, al fine di renderlo più unito, grazie all’apertura del format a realtà non esclusivamente associate a Nautica Italiana”, così Daniele Guidi, padrone di casa e quality & sustainability manager di Guidi Srl nonché vicepresidente di Nautica Italiana, che aggiunge: “Siamo alla seconda edizione del B2B Day e oggi proponiamo, dopo una mattinata di incontri one-to-one, un pomeriggio di workshop ricco di tematiche specifiche e importanti per il settore. Il tutto cercando di capire quale percorso di miglioramento potremo proporre in futuro, sia che esso proceda verso una direzione tecnica oppure commerciale”.

Le ultime notizie di oggi