Home > Associazioni > Lo Spirito di Stella > WOW sbarca a Bruxelles alla volta del Parlamento Europeo

Tag in evidenza:

WOW sbarca a Bruxelles alla volta del Parlamento Europeo

 Stampa articolo
WOW Protagonista al Parlamento europeo
WOW Protagonista al Parlamento europeo

Dopo aver attraversato l'Oceano Atlantico alternando più di 20 equipaggi, passando per le Nazioni Unite ed arrivando a Città del Vaticano dal Santo Padre, il Progetto WOW “Wheels on Waves” - nato con lo scopo di promuovere il rispetto dei diritti delle persone con disabilità nel mondo - sbarca a Bruxelles alla volta del Parlamento Europeo. Si tratta del viaggio del Catamarano “Lo Spirito di Stella”, un'imbarcazione completamente senza barriere creata da Andrea Stella per consentire a tutti, indipendentemente dalle esigenze di accessibilità, di praticare liberamente la barca a vela.

advertising

Un'avventura iniziata lo scorso Aprile 2017 e durata un'intera estate, che ha visto alternarsi oltre 20 equipaggi, sino a raggiungere la Serenissima per accogliere l'”Amerigo Vespucci” e il Capo di Stato Maggiore della Difesa. Una storia con protagonisti provenienti da tutto il mondo, che continuerà il suo tragitto in Europa e che ha bisogno dell'Unione Europea per sensibilizzare gli Stati Membri tutti ad adottare politiche innovative per favorire l'accessibilità, rispettando così le caratteristiche e le esigenze di ogni persona.

In occasione dello “European Parliament day for Persons with Disabilities” - un importante appuntamento internazionale organizzato annualmente a Bruxelles, in concomitanza con la Giornata Mondiale della Disabilità delle Nazioni Unite - Andrea Stella ha presentato il progetto WOW al Parlamento Europeo, dove ha consegnato la Convenzione ONU sui diritti delle Persone Con Disabilità al Presidente Antonio Tajani.

“La convenzione è uno strumento importantissimo che sancisce i principi fondamentali di libertà ed accessibilità. Può essere impugnata in caso di violazione degli stessi ed è importante conoscerla, applicarla a tutela delle esigenze di tutti”, afferma Stella durante il suo discorso al Parlamento. 

Obiettivo dell'incontro è stato coinvolgere l'Unione Europea durante la prossima traversata del Catamarano più accessibile al mondo, per consentire a studenti disabili di praticare la barca a vela con un equipaggio internazionale che li accompagnerà in diverse tappe tra Italia, Francia e Spagna. Tra i partner della manifestazione, Montegrappa che ha forgiato la penna che è stata consegnata al Presidente Tajani quale simbolo del cambiamento e dell'applicazione della legge. 

Partendo dal presupposto che le disabilità sono caratteristiche e che ogni caratteristica è un'opportunità per tutti di ricostruire una società completamente priva di barriere, il Catamarano di Stella sarà la  metafora di un ambiente confortevole dove ognuno potrà esprimersi liberamente imparando a vivere in una società piccola, ma accogliente e per tutti. 

Il Parlamento Europeo, simbolo di pace ed unità politica, sarà quindi il partner istituzionale per eccellenza che creerà iniziative di sensibilizzazione durante tutto il percorso e che saranno aperte a tutti. 

Le ultime notizie di oggi