Home > Associazioni > HSA Italia > Riparte da Pescara il programma eventi subacquea per persone disabili

Riparte da Pescara il programma eventi subacquea per persone disabili

 Stampa articolo
HSA evento subacquea disabilita P9 low
HSA evento subacquea disabilita P9 low

Sabato 2 e domenica 3 febbraio, riparte da Pescara Il Mare, un Sorriso per tutti promosso da HSA Italia – Handicapped Scuba Association International nell’ambito del progetto OSO Ogni Sport Oltre, con l’obiettivo di far conoscere la subacquea a favore delle persone con disabilità fisica e sensoriale e di sostenere le associazioni sul territorio. Il programma delle due giornate di Pescara prevede il corso di introduzione alla subacquea, nuoto e snorkeling per le persone disabili dell’Associazione locale FC quadro e il corso di formazione per professionisti del territorio (istruttori, divemaster, buddy) che desiderano apprendere le tecniche per insegnare la subacquea alle persone con disabilità.

advertising

L’evento si annuncia straordinario per i grandi numeri raggiunti in fase di prenotazione: sono già in 15 i partecipanti con disabilità alle prove gratuite e ben oltre 20 i professionisti iscritti al percorso formativo gratuito che ha come obiettivo la formazione di tecnici qualificati che potranno operare in acqua con persone portatrici di diverse disabilità e contribuire alla diffusione della cultura sportiva per persone disabili sul territorio.

Un successo garantito dal prezioso coinvolgimento nell’organizzazione di una realtà del medio Adriatico che svolge la propria attività con passione, promuovendo il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente subacqueo e il valore della condivisione: la A.S.D. Lucky SUB di Pescara diretta da Massimo Lachi.

“Ogni volta che organizziamo un corso di introduzione alla subacquea siamo sempre sorpresi della partecipazione” – commenta Massimo Lachi, istruttore HSA Italia della Lucky SUB, responsabile dell’evento –. Effettivamente c’è un grande desiderio da parte delle Associazione e delle famiglie nel diffondere la cultura sportiva tra le persone con disabilità. Noi mettiamo al servizio la nostra passione e professionalità sia nelle lezioni di immersione per persone disabili sia nell’organizzare percorsi formativi teorici e pratici per nuovi esperti di subacquea, perché siamo convinti che l’avvicinamento allo sport per tutti debba partire dal territorio”. 


I corsi di introduzione alla subacquea per persone disabili e le attività formative per i professionisti fanno parte delle iniziative SUBACQUEA ZERO Barriere, che HSA Italia organizza da diversi anni sul territorio italiano e rientrano dal 2018 nelle azioni del progetto Il Mare, un Sorriso per tutti di HSA Italia, vincitore del bando 2018 OSO Ogni Sport Oltre promosso da Fondazione Vodafone Italia.

Visitando la pagina HSA Italia su www.ognisportoltre.it è possibile scoprire il racconto delle tappe 2018; inoltre effettuando la registrazione al portale si ricevono aggiornamenti in tempo reale sulle iniziative future. 

Per prenotare la prova di immersione gratuita o partecipare al corso di formazione gratuito:

Il Mare, un Sorriso per tutti – Subacquea ZERO Barriere

Le ultime notizie di oggi