Home > Associazioni > Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard > Slalom e Salto alla XVI edizione dell’International San Gervasio

Slalom e Salto alla XVI edizione dell’International San Gervasio

 Stampa articolo
Slalom Figure e Salto alla XVI Edizione dell’International San Gervasio
Slalom Figure e Salto alla XVI Edizione dell’International San Gervasio

La gara internazionale San Gervasio International giunge alla XVI edizione e anima il lago omonimo, in provincia di Brescia, con una “tre giorni” di slalom, figure e salto in partenza domani,  venerdì alle 8.00, per concludersi domenica pomeriggio con la spettacolare gara di salto e le successive premiazioni.

advertising

La competizione è aperta alle categorie Under 10,12,14,17,21. Open,   Senior e Paralimpici.

In memoria dell’allenatore Josè Castelli scomparso l’anno scorso, sarà assegnato il Trofeo Josè Castelli allo slalomista delle categorie giovanili la cui prestazione si avvicinerà di più o supererà il record italiano nella categoria di appartenenza.

La prima gara del 2021 organizzata sulle tre specialità dello sci nautico promette bene: sono tanti gli iscritti, provenienti da tutt’Italia , tanti i Nazionali e anche gli stranieri, attratti dal bellissimo lago e dalla ineccepibile organizzazione delle gare bresciane.

E così vedremo ancora una volta una spettacolare ”battaglia” tra Pierre Ballon, francese,  habitué dell’International San Gervasio, e spesso campione in figure, e l’atleta di casa, campione italiano Nicholas Benatti, rivale ormai tradizionale.

Gareggerà in figure ma anche in slalom e salto il bravo combinatista piemontese Edoardo Marenzi, trasferito per la maggior parte dell’anno negli USA per ragioni di studio.

Matteo Luzzeri, farà gli onori di casa mettendosi alla prova in slalom, dove due settimane fa ha ottenuto la bella prestazione di 5 boe a 10,75, proprio a San Gervasio.

L’altro Open italiano da osservare è Francesco Caldarola, di Roma, atleta completo, campione italiano in slalom con buone doti di saltatore e tra le donne sarà la conterranea slalomista e campionessa italiana Beatrice Ianni a riscuotere il tifo nazionale.

Nell’under 21 è bello rivedere in gara in Italia Ginevra Buonopane, saltatrice e figurinista romana trasferita in Spagna per motivi di studio, e la coetanea campionessa italiana in figure Greta Tagliati, impegnata nelle tre specialità.

La Buonopane e le under 12 Giada Presicci e under 17 Nina Mezzetti hanno cercato subito a inizio stagione un confronto non semplice a Albertville  (Francia) la scorsa settimana, ottenendo risultati ragguardevoli e mostrando solidità di preparazione. Giada ha realizzato 5boe/52/13,00, che l’ha posta al vertice della classifica di slalom, Nina ha saltato 34,2 metri e Ginevra 44,7 metri.

Nelle categorie giovanili gli atleti da segnalare sono veramente tanti, aspettiamo quindi i risultati finali di questa sedicesima edizione di International San Gervasio per dare volto a una stagione che si promette interessante e produttiva.

Le ultime notizie di oggi