Home > Associazioni > Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard > Wakeboard: la stagione dei tricks parte dal lago di Como

Tag in evidenza:

Wakeboard: la stagione dei tricks parte dal lago di Como

 Stampa articolo
Wakeboard: la stagione dei tricks parte dal lago di Como
Wakeboard: la stagione dei tricks parte dal lago di Como

La stagione  del wakeboard  riparte dal lago di Como, precisamente da Abbadia Lariana, dove la ASD Sambuca Wakeboard School  ospita sul lungo lago il primo raduno della Nazionale di Wakeboard, dal 13 al 15 giugno.

Sono stati convocati dai tecnici nazionali Pierluigi Mazzia e Enzo Molinari  i milanesi  Lorenzo Soprani e le gemelle  Alice e Chiara Virag, i comaschi Julia Molinari e Nicolò  Caimi, i lecchesi Alizee Piana e  Igor Colombo i piemontesi Filippo Chiarelli e Stefano Comollo, la romana Annalisa Di Corato, da Napoli salirà Francesco Starita e i toscani Pierluigi Mazzia e  Federico Bellini.

Stanno recuperando dagli infortuni  e  speriamo possano rientrare presto in acqua Giorgia Gregorio e Massimiliano Piffaretti, ai quali vanno gli auguri di tutto il movimento italiano di Wakeboard.

La  nostra squadra di viene da un inverno molto attivo, gli atleti si sono fermati  forse  solo  pochi giorni, gli allenamenti  sono continuati in vista dei Campionati Mondiali  disputati in Argentina dal 18 al 24 marzo , dove  gli italiani hanno conquistato  la medaglia d’argento di squadra e ben  8 medaglie individuali.

“Sarà una stagione impegnativa e molto interessante“, dichiara il coordinatore  Buby Caimi,

avremo i Campionati Europei in Italia a Borgo San Pietro (Rieti) dal 30 luglio al 4 agosto,  l’evento clou della stagione si terrà nelle acque del Lago del  Salto, un bacino artificiale con caratteristiche perfette per la pratica del wakeboard.”

In Portogallo, Francia e Inghilterra si terranno le prime tre tappe del Pro Tour  europeo,” prosegue Caimi, ”mentre la Finale sarà a Borgo San Pietro, in concomitanza con i Campionati Europei.  All’inizio di settembre a  Varco Sabino  (Rieti) si assegneranno i titoli italiani assoluti  mentre i Campionati a Categorie concluderanno  questa  stagione incredibilmente ricca  a Nurri, Cagliari”.

 “Con questo  primo raduno”, conclude Caimi, “ stiamo riallineando i livelli di preparazione,  stiamo ritrovando la fondamentale dimensione del gruppo-squadra, che tanto ha giovato al wakeboard italiano  e che  continuerà ad essere il nostro punto di forza , stiamo focalizzando gli obiettivi della stagione:  soprattutto  in occasione dei Campionati Europei a casa nostra, lì dovremo riconfermare  il valore della scuola italiana nella disciplina wakeboard.”