Home > Associazioni > Confarca > Confarca: esperti velici in seduta d’esame, svolta epocale

Confarca: esperti velici in seduta d’esame, svolta epocale

 Stampa articolo
Adolfo D’Angelo, segretario nazionale della sezione nautica della Confarca
Adolfo D’Angelo, segretario nazionale della sezione nautica della Confarca

Il parere della Direzione Generale dei Trasporti Marittimi dà ragione alla Confederazione

“Gli esperti velisti fanno parte di un’unica famiglia e non ci sono differenze tra esaminatori e docenti delle scuole nautiche, dunque viene confermata la svolta epocale che interrompe il monopolio degli esami velici”. Lo afferma Adolfo D’Angelo, segretario nazionale della sezione nautica della Confarca (confederazione che rappresenta anche le scuole nautiche), a seguito del parere della Direzione Generale dei Trasporti Marittimi sull’interpellanza della confederazione - datata 10 maggio scorso - per chiedere un parere in merito alla designazione degli esperti velisti in seduta d’esame.

advertising

“Gli unici a designare le commissioni sono i titolari degli uffici – afferma D’Angelo citando la nota ministeriale – ovvero le motorizzazioni o le Capitanerie di porto che possono attingere dagli elenchi comuni di esperti velisti che non appartengono agli enti che li hanno designati”. 

Una vittoria importante per la Confarca, anche perché tra le raccomandazioni della Direzione Generale dei Trasporti Marittimi spicca quella sulla imparzialità delle commissioni: “Viene chiaramente specificato che un esaminatore non può svolgere la funzione all’interno dell’ente di cui fa parte – fa notare D’Angeli –  E questo riguarda anche le scuole nautiche, cui viene ricordato che non possono esaminare i propri candidati. 

“Ecco perché per noi si tratta di una riforma epocale, basti considerare che in alcuni casi, come ad esempio sul territorio di Roma, da più di un anno un solo esperto velico era deputato allo svolgimento degli esami, senza alcuna garanzia di trasparenza che invece oggi è sancita dal Testo” conclude D’Angelo

Le ultime notizie di oggi