Home > Associazioni > Assonautica Italiana > Assonautica di Venezia: Marino Masiero subentra a Roberto Magliocco

Tag in evidenza:

Assonautica di Venezia: Marino Masiero subentra a Roberto Magliocco

 Stampa articolo
Marino Masiero
Marino Masiero

Cambio al vertice di Assonautica Venezia: il Presidente Magliocco fa un passo indietro.

advertising

Ieri sera durante l'assemblea dei soci Roberto Magliocco ha presentato assieme al ricco resoconto dei suoi ininterrotti otto anni di mandato, le dimissioni da presidente di Assonautica Venezia. I tanti impegni personali e soprattutto lo sblocco della travagliata questione del progetto dell'area Spina di Forte Marghera (che prevederebbe un sistema di ormeggi)  hanno determinato un atto di grande responsabilità da parte del presidente: 

"Negli ultimi tre  anni di lavori alle problematiche della nautica veneziana - ha commentato Magliocco - è stato per me sempre più complicato conciliare gli impegni istituzionali con quelli delle altre cariche associative e con quelli familiari. Le controversie legate alla questione "Spina" hanno influito non poco sulla serenità sia del direttivo che a livello mio personale. Dato che non intendo esercitare con minore impegno un ruolo a cui  ho dedicato anima e corpo, pur tuttavia con risultati tutti da venire, in funzione di un'eccessiva burocrazia , credo sia opportuno, come avevo anticipato a suo tempo, di passare la mano. Continuerò ad operare nell'esclusivo interesse del diporto e della nautica lagunare all'interno dell'associazione che mi onoro di avere condotto per tanti anni". 

In attesa delle disposizioni della Camera di Commercio sarà il Vice Presidente Marino Masiero, imprenditore nel campo della portualità turistica, a ricoprire l'incarico "ad interim" fino a nuove elezioni.

La Vice Presidenza, il Direttivo, la Direttrice Elena Magro, il Personale Dipendente e l'Assemblea dei Soci desiderano esprimere pubblicamente i più sentiti ringraziamenti per il prezioso lavoro svolto al Presidente Magliocco che, a fronte alle tante attestazioni di stima, si è visibilmente commosso.
 

Le ultime notizie di oggi