Home > Associazioni > Assilea > Assilea: eccellenti risultati per la nautica nel 2017, ottimo trend per il 2018

Tag in evidenza:

Assilea: eccellenti risultati per la nautica nel 2017, ottimo trend per il 2018

 Stampa articolo
Codice della Nautica
Codice della Nautica

In occasione della presentazione di Lease 2018 - il primo salone del leasing e del noleggio - a Milano, è stato reso noto l’andamento del leasing nautico: +70% di finanziato, che sfonda il tetto dei 445 milioni di euro.

Una dinamica positiva dunque del settore nautico, che cresce grazie al fondamentale supporto del leasing, documentato dall’associazione di categoria in termini di contratti e quindi di ordini, che consente ad armatori e costruttori di procedere serenamente in un’atmosfera che sarà resa fiscalmente ancora più limpida con l’introduzione del registro telematico delle imbarcazioni. Lo abbiamo appreso in occasione della presentazione di Lease 2018, il primo salone del Leasing e del Noleggio, che si terrà il 20 e il 21 marzo prossimi a Milano, presso la sede del Sole 24 Ore, in Via Monterosa 91. 

L’incontro, iniziativa su due giorni di Assilea, (Associazione Italiana Leasing) e di NewtonLab (società specializzata nell’organizzazione di eventi per il mondo delle imprese), in collaborazione con l’importante giornale economico, si è concluso fornendo per il quarto anno consecutivo dati più che positivi sui risultati sullo stipulato generale 2017 (+12,9 % dei finanziamenti, per un totale di oltre 26,5 miliardi di euro) ma in particolare eclatanti per la nautica da diporto, un +70,2% particolarmente effervescente nell'ultimo trimestre, a valle del Salone Nautico di Genova. Non a caso UCINA Confindustria Nautica è stata fra i primi soggetti a confermare la propria presenza.

"Come in occasione di altri saloni, saremo a Lease 2018 per rappresentare un punto di riferimento per tutti gli operatori e della stampa di settore che volessero visitarlo", ci ha detto Marina Stella, direttore generale di UCINA. 
Lease 2018 sarà, infatti, articolato in sessioni di lavoro che analizzeranno potenzialità di questo strumento di finanziamento, in grado di sviluppare un ruolo chiave a supporto dello sviluppo delle imprese e del Paese. 

“L’Exhibition Area ospiterà invece gli stand dei partner principali produttori di beni e servizi accessori – ci ha detto il presidente Assilea, Enrico Duranti - offrendo una grande occasione di networking con l’obiettivo di creare opportunità di business per i manager del settore acquisti della grande e media impresa, piccoli imprenditori, consulenti e intermediari del credito, broker e agenti di assicurazione, specialisti di recupero e gestione del credito, ordini professionali”. 

In particolare per quanto riguarda la nautica, come ha evidenziato lo stesso Duranti, i dati comunicati indicano oltre a un andamento generale positivo del diporto, la ritrovata volontà di investire nella barca. Nel mondo del leasing IL settore nautico è minoritario in termini percentuali, ma la sua importanza è grandissima come indice della ripresa del diportismo e dell’industria, considerando che oggi quasi ogni operazione di vendita e noleggio di unità da diporto se ne avvale. Ma se ne avvale ogni anno di più anche il mondo del charter nautico, specie le società italiane del comparto velico che prima erano quasi costrette a rivolgersi all’estero.

“Molto importanti – ha sottolineato il Presidente ASSILEA - anche la collaborazione instauratasi tra cantieri e società finanziarie che trovano nelle convenzioni con le società di leasing uno strumento direi fondamentale per agevolare le proprie attività commerciali. L'entrata in funzione del nuovo registro telematico delle unità, fortemente voluto e ottenuto da UCINA e ASSILEA, riducendo anche i rischi di comportamenti fraudolenti avrà ripercussioni positive su tutti gli operatori dei due settori, sia del leasing sia nautici”.

Le ultime notizie di oggi