Home > Approdi > Marina del Sole > Tutto pronto a Chioggia per il "Grand Prix of Italy", "Trofeo Citta’ di Chioggia" e "Memorial Paolo Masiero"

Tag in evidenza:

Tutto pronto a Chioggia per il "Grand Prix of Italy", "Trofeo Citta’ di Chioggia" e "Memorial Paolo Masiero"

 Stampa articolo
Grand Prix of Italy  Trofeo Citta’ di Chioggia
Grand Prix of Italy Trofeo Citta’ di Chioggia

In acqua 43  piloti, in rappresentanza
di sei nazioni, che si sfideranno sino all’ultima boa per salire sul gradino più alto del podio
di due Campionati Mondiali di motonautica,
UIM 2016 OFFSHORE CLASS 3D  e UIM 2016 V1 WORLD CHAMPIONSHIP, e di due campionati italiani quello degli Offshore 3000 e dell’Endurance.

Tante le gare in acqua e numerosi
gli eventi collaterali a terra, il tutto organizzato dall’Associazione Motonautica Venezia,
dal Consorzio con Chioggia si, con il patrocinio del Comune di Chioggia, sotto l’egida della UIM
e della FIM, grazie alla partnership di Ascom, ChioggiaTv, Gianni Petroli, Chioggia Yacht
Group e Marina del Sole e grazie alla collaborazione della Capitaneria di Porto di Chioggia, di tutte le forze dell’ordine che garantiranno la sicurezza in acqua e a terra e al coinvolgimento di molti volontari.

Tutto fa presagire che sarà un evento unico e spettacolare, tutte le categorie si sfideranno all’interno della bocca del porto di Chioggia, su un percorso che vede la partenza lanciata dalla parte sud della spiaggia di Sottomarina verso le dighe dove verranno disposte le boe del circuito vero e proprio. Sarà possibile seguire facilmente le gare recandosi sulla diga o, per chi può vivere questo emozionante evento di motonautica dalla propria barca, all’esterno della zona di interdizione del circuito di gara definita dall’ordinanza della Capitaneria di Porto di Chioggia facilmente consultabile nei Marina e sul sito della Capitaneria.

I paddock saranno allestiti nell’area portuale turistica di Chioggia vicino a Darsena le Saline dove sarà possibile accedere per vedere da vicino, seppur a terra, queste fantastiche imbarcazioni.

A darsi battaglia in acqua per conquistare i gradini più alti dei vari podi nomi noti, campioni di sempre, piloti che negli anni hanno dominato le classifiche internazionali del Class-1, dell’Offshore 3000, dell’Offshore 3D, del V1, dell’Endurance B piuttosto che degli X-cat. Una lunghissima lista di piloti. 

Il“padrone di casa” Giampaolo Montavoci, presidente dell’Associazione Motonautica Venezia organizzatrice di tutto il campionato, correrà nel Campionato Mondiale 3D con Francesco Calò. Sempre nella 3D Serafino Barlesi con Alessandro Barone, i francesi Guillaume Avril e Pascal Caballero, il team svizzero con Daniele Martignoni e Marco Pennesi, Massimo Capoferri, i campioni Europei in carica Francois Pinelli e Saul Bubacco, Andrea Comello e Piero Scaramal , Alfredo Amato con Gianluca Carli. E ancora il team Emiratino di Ahmed Al Suwaidi con Roberto Lo Piano e i debuttanti di categoria Roberto Amadi e Lorenzo Bacchi.

Il Campionato Mondiale dei V1 vedrà sulla linea di partenza due team consolidati nel circuito mondiale, sempre agguerriti e sempre con tanta voglia di vincere. L’italianissimo Team Tommy Racing con Maurizio Schepici e Giambattista Gabriele e i sempre presenti tedeschi del Team Searex con Udo Groß, Siegfried Greve e Andreas Podolsky.

Il Campionato Italiano Endurance B coinvolge 12 piloti che si affronteranno nelle rispettive categorie. Nella Boat Production si preannuncia una gara avvincente con alla partenza la coppia Christian Cesati e Natascia Chiossi, da poco vincitori del bronzo al Campionato Europeo, Christian Accorsini e Mauro Cucurnia, Carlo Bentivogli e gli spagnoli Francisco Javier Garcia Plazuelo con Jose’ Manuel Pardo Herrera. Nella Sport Enrico Marani con Rosario Longo che nel 2015 hanno fatto tripletta vincendo il Campionato Mondiale, l’Europeo e quello Italiano. Infine nella Suzuki FIM Pro Ivan Bonini vincitore nel 2015 del Trofeo FIM e del Campionato Italiano, Nicholas Abbiate e Antonio Pedone.

Al via del Campionato Italiano Offshore 3000 i fratelli plurititolati Diego e Ettore Testa, Massimo Capoferri che questa stagione sta correndo con Andrea il figlio diciottenne ed esordiente in questa categoria e il team di Diego Cardazzo con Massimiliano e Alvise Beltrame.

Il primo appuntamento per vedere questi bolidi del mare in acqua è per ‪mercoledì 14 settembre alle 15:00 per le prove ufficiali dell’Offshore 3D. I bollettini meteo che accompagneranno il campionato saranno preparati quotidianamente da W-Mind. Le prime due gare saranno quelle del Mondiale Offshore 3D e del Mondiale V1 che saranno disputate ‪giovedì 15 tra le 15:15 e le 17:30.

Molti gli eventi a corollario della manifestazione. Venerdì 16 presso l’Hotel Airone di Sottomarina, una serata di gala con i protagonisti delle gare. Al termine della cena una sfilata di moda con le aziende più prestigiose del territorio e con la partecipazione del ballerino e coreografo Gianluca Frezzato e della performer Tanya Dance.

Sabato 17 a partire dalle 15:30 in centro a Sottomarina “Sport in Piazza” con la partecipazione delle associazioni sportive del territorio. Sul palco verranno premiati gli atleti che si sono distinti nello sport nel 2016. Durante il pomeriggio la presenza delle Majorettes direttamente da Jesolo e un’edizione speciale dell’evento Muoviti, curato da Clodia Piscina&Fitness ssd e SportLifegroup asd con una no stop di 90 minuti di fitness aperto a tutti. Nel corso dell’evento la parata degli scafi che partecipano al mondiale Offshore. Chiude la giornata l’esclusivo “Silent Party” che si protrarrà fino a tarda serata.

Domenica 18 a partire dalle 11 presso il Bar InDiga sarà allestita un’area bimbi con gonfiabili ed un’area Street Food.
Alle 19:00 le premiazioni finali del “Grand Prix of Italy - Trofeo ‘Città di Chioggia’ - Memorial Mario Paolo Masiero”. Imperdibile l’evento di chiusura dopo le premiazioni direttamente in zona Diga a Sottomarina, un grande party realizzato in collaborazione con i Mascalzoni Marini all’InDiga e con ospite il dj Sonik.

 

Per seguire l’evento

www.chioggiapowerboat.com

www.facebook.com/Campionato-del-Mondo-Off-Shore-2016-Chioggia

 

Le ultime notizie di oggi