Home > Accessori > Videoworks > Videoworks è a bordo dei superyacht più attesi del 2019

Videoworks è a bordo dei superyacht più attesi del 2019

 Stampa articolo
Riva 50 Mt
Riva 50 Mt

-I tecnici Videoworks hanno realizzato su misura i sistemi audio/video, domotici, di entertainment, lighting e rete di molti dei più importanti yacht della stagione

advertising

-L’evoluzione della domotica ha permesso di creare interfacce estremamente semplici, gestibili direttamente tramite iPad

-In base ai layout, Videoworks ha optato per rack locali o centralizzati, così da garantire il massimo comfort a bordo

Videoworks Group conferma il proprio ruolo di leader nelle integrazioni AV e IT nel mondo dello yachting con la presenza dei propri sistemi a bordo di alcuni dei nuovi superyacht più attesi della stagione. L’utilizzo degli impianti audio/video, domotico e di rete di bordo rappresenta ormai una delle richieste principali da parte dell’Armatore e dei suoi ospiti. Guardare una partita di calcio su un grande monitor ad altissima risoluzione, ascoltare ottima musica grazie a casse che riproducono un suono fedele e puro, dare un party a bordo, gestire semplicemente luci, tende, contenuti multimediali e clima e navigare in internet in maniera sicura e affidabile, sono diventati un must-have dell’integrazione dei sistemi.

La Line-Up 2019 – A bordo con i Top 

Videoworks ha così sviluppato i sistemi a bordo, per esempio del megayacht di 80 metri Columbus Classic M/Y Dragon, dei nuovi giga yachts Benetti FB272 e FB277 e del Sunseeker 116, ma anche del primo 50 metri di Riva Yachts M/Y Race, del 79 metri CRN 135, o del 140’ firmato Pershing. In base alle diverse richieste degli armatori, i tecnici Videoworks hanno optato per impianti rack centralizzati o locali, lavorando molto poi sulla semplificazione di utilizzo per l’armatore e i suoi ospiti, grazie a interfacce dedicate gestibili tramite iPad, come a bordo del nuovo 55 metri di Baglietto, o del Cerri 31 metri.

Benetti FB272
Benetti FB272

Una selezione dei sistemi di alcuni nuovi Yacht del 2019 con sistemi audio/video, domotici, di entertainment, lighting e rete curati da Videoworks

COLUMBUS CLASSIC M/Y DRAGON. Sull’80 metri firmato Columbus Yachts, parte del gruppo Palumbo Superyachts, Videoworks ha progettato i sistemi AV, SAT e domotici. In ogni ambiente è stato previsto un rack locale che ospita le elettroniche AV. Per gestire il sistema integrato AV è stato scelto il processore CPU Creston e, per semplificarne al massimo l’utilizzo, l’armatore ha a disposizione l’interfaccia Videoworks per iPad. Gli appassionati di cinema potranno sfruttare poi appieno il sistema VOD Kaleidescape, per lo storage e la riproduzione di contenuti UHD.

Columbus Yacht MY Dragon
Columbus Yacht MY Dragon

RIVA SYD01 M/Y RACE. Il primo 50 metri che inaugura la SuperYachtsDivision di Riva Yachts è un vero concentrato di tecnologia: Videoworks ha qui progettato i sistemi AV, IT, Tv/Sat, CCTV, telefonia IP e domotica. Il sistema AV-IT è stato progettato seguendo la filosofia dell’impianto distribuito: ogni cabina/salone è dotata di un rack locale che ospita le elettroniche AV. L’Audio delle aree premium sia interne che esterne è realizzato con diffusori specifici per ambienti marini della James Loudspeakers. La telefonia IP è invece basata su centralino Panasonic con terminali fissi e cordless. Grazie alla sua pluriennale esperienza e partnership con LUTRON, leader mondiale della produzione di sistemi controllo luci, Videoworks ha progettato e realizzato anche la domotica di bordo, ovvero il controllo intelligente di luci e tende nelle zone ospiti, per rendere ancora più piacevole e confortevole il soggiorno a bordo. Il sistema CCTV è interamente composto da prodotti professionali PANASONIC, e include 5 telecamere IP ad alta risoluzione e un registratore di rete per la registrazione dei flussi video e la loro archiviazioni in formato criptato.

CRN 135 - 79m. Suoni e immagini di altissima qualità, comfort e massima sicurezza della connessione internet. Sono questi i pilastri del sistema che Videoworks ha progettato e realizzato con il contributo dell’ufficio tecnico CRN e con il Team Armatoriale. Sulla base di un’infrastruttura di cablaggio già pensata per supportare lo sviluppo tecnologico dei prossimi dieci anni, sono stati inseriti display OLED 4K, librerie multimediali digitali centralizzate, speaker premium, speaker invisibili sui ponti esterni, wi-fi di ultima generazione, connessione VSAT ed LTE-A e sistemi di sicurezza informatica di ultima generazione, che consentono anche agevoli operazioni di teleassistenza. Un sistema integrato Lutron consente di gestire tutti gli impianti luminosi di bordo. Per garantire la massima facilità di utilizzo all’armatore e ai suoi ospiti, i sistemi possono essere gestiti tramite una semplice interfaccia installabile su iPad e iPhone.

PERSHING 140 PHG01. Su questo superyacht da 140’, Videoworks ha progettato i sistemi AV, IT, TV/SAT, telefonia IP e quelli relativi al controllo domotico. Tutte le elettroniche principali sono installate in soli tre armadi rack da 41 unità così da ridurre al minimo i dispositivi dislocati nelle cabine e nelle aree comuni. L’audio delle aree comuni interne ed esterne è realizzato con diffusori specifici per ambienti marini della James Loudspeakers, leader nel mercato mondiale per qualità ed affidabilità, che garantiscono un suono pulito e potente. Gli amanti del cinema potranno godere, sul sun deck, di videoproiezioni ad alta definizione con schermo removibile da 120”. L’infrastruttura IT, sia cablata che WIFI, è interamente realizzata con Hardware CISCO, leader mondiale per affidabilità e prestazioni. La telefonia IP è invece basata su centralino Panasonic con terminali fissi e cordless. Tramite l’interfaccia Videoworks per iPad, è possibile controllare Audio e Video in maniera semplice e intuitiva. La CPU Crestron si interfaccia anche con i sistemi luci, tende e HVAC di terze parti per consentire il controllo domotico da iPad.

BAGLIETTO C10225. A bordo di questo superyacht di 55 metri, Videoworks ha progettato i sistemi AV IT e TVCC con soluzioni di alta tecnologia e qualità. le elettroniche principali sono installate in solo tre armadi rack da 42 unità (circa 2mt di altezza). Il Salone Cinema sul ponte superiore è dotato di un proiettore SONY 4K e di uno schermo da 90”: sia il proiettore che lo schermo hanno movimentazioni elettriche che ne permettono la totale “scomparsa” nel cielino. Nella beach area è presente un Ledwall di circa 6 metri quadri con risoluzione 4K composto da display LG, utilizzabile per riprodurre sia contenuti video scenografici che programmi TV e Film. Infine, il sistema TVCC è interamente composto da prodotti professionali PANASONIC e include otto telecamere IP ad alta risoluzione, due postazioni di controllo con software Panasonic ASM200 e un registratore di rete per la registrazione dei flussi video e la loro archiviazioni in formato criptato.

CERRI 3101. Soluzioni di alta tecnologia caratterizzano i sistemi che Videoworks ha studiato per questo nuovo 31 metri. Il sistema AV-IT è stato progettato seguendo la filosofia dell’impianto distribuito: ogni cabina/salone è infatti dotato di un rack locale che ospita le elettroniche AV. L’infrastruttura IT, cablata e WIFI, è interamente realizzata con Hardware CISCO, leader mondiale per affidabilità e prestazioni. Il sistema integrato AV è gestito tramite CPU Crestron e, tramite l’interfaccia Videoworks per iPad, è possibile controllare facilmente Audio e Video.

Le ultime notizie di oggi