Home > Accessori > Garmin > Garmin International fornitore ufficiale per la Volvo Ocean Race

Garmin International fornitore ufficiale per la Volvo Ocean Race

 Stampa articolo

Lisbon Training: Garmin VIRB® 360 on top of Turn the Tide on Plastic
Lisbon Training: Garmin VIRB® 360 on top of Turn the Tide on Plastic

advertising

Garmin International, Inc. ha annunciato oggi di essere stato selezionato come fornitore ufficiale per la Volvo Ocean Race 2017-2018, regata per la quale metterà a disposizione ben 360 telecamere “action camera” che verranno utilizzate dai sette team partecipanti a quella che si preannuncia come una delle più spettacolari e difficili regate intorno al mondo, articolata lungo una rotta di 45.000 miglia.

Nello specifico verranno fornite videocamere ad alte prestazioni waterproof1 di Garmin VIRB® 360 e Garmin VIRB Ultra 30, capaci di catturare immagini di qualità superiore, facilmente modificabili e condivisibili via web con i tantissimi appassionati che seguiranno da casa questa difficile sfida. La Volvo Ocean Race solcherà quattro oceani, toccherà sei continenti e farà tappa in 12 importanti città, a cominciare da Alicante, in Spagna, da dove il 22 ottobre 2017 prenderà il via la regata, per terminare alla fine di giugno 2018 a L'Aia, nei Paesi Bassi.

"Siamo onorati di avere l'opportunità di collaborare con l’organizzazione della Volvo Ocean Race, una regata nota per essere fra i più lunghi e difficili eventi sportivi al mondo - ha dichiarato direttore vendite e marketing di Garmin Marine, David Dunn - Le nostre action camera VIRB sono robuste e pronte per l'avventura, proprio come i marinai che cercheranno di conquistare la vittoria di questo ambito trofeo. Siamo certi che, proprio grazie alle nostre VIRB, i fan potranno seguire ogni momento della regata con un livello di coinvolgimento mai visto prima, in virtù della qualità e della nitidezza delle immagini che potremo fornir loro".

Garmin VIRB® Ultra 30 and VIRB 360
Garmin VIRB® Ultra 30 and VIRB 360

La VIRB Ultra 30 è una videocamera da azione waterproof, capace di riprendere con qualità “Ultra HD”, catturando video 4K a 30 fotogrammi al secondo, con la possibilità di sovrapporre al video le informazioni dei dati forniti dal GPS G-MetrixTM, come la velocità istantanea e le distanze percorse e da percorrere, offrendo un’esperienza di visione con realtà aumentata molto efficace. Per facilitarne l’uso a bordo, in ogni condizione, tali telecamere dispongono inoltre di controllo remoto vocale, in modo che chi si trova a bordo possa dare indicazioni a voce alla telecamera, per registrare, riprodurre e arrestarsi. La VIRB Ultra 30 dispone inoltre di un display touchscreen LCD e di un microfono ad alta sensibilità che funziona efficacemente anche attraverso la custodia impermeabile di cui è dotata telecamera.

La VIRB 360 cattura invece video a 360 gradi, completamente sferici, fino a una risoluzione di 5,7K/30fps con audio anch’esso a 360 gradi e comprende sensori integrati per sovrapposizioni di dati G-Metrix, cioè è sempre in grado di fornire la realtà aumentata da dati di movimento nelle proprie immagini. La modalità HyperFrame Director di cui è dotata, offre all'utente la massima efficacia in fase di editing dei video, dando la possibilità di decidere dove portare l’attenzione di chi osserva: al centro dell’azione oppure sul dettaglio più significativo, mantenendo sempre la telecamera stabilizzata. La sua stabilizzazione sferica 4k garantisce un video regolare indipendentemente dal movimento della fotocamera e video e foto vengono automaticamente resi disponibili in VIRB Edit che attraverso l'applicazione VIRB Mobile, gratuita e facile da usare, consente una rapida condivisione e un live-streaming istantaneo delle immagini.

"Questa è una partnership fantastica per la nostra regata, non vediamo l'ora di lavorare con un marchio così dinamico e innovativo come Garmin", ha affermato Jordi Neves, responsabile digitale di Volvo Ocean Race. "Siamo particolarmente entusiasti di poter offrire a chi ci segue da casa l’esperienza delle immagini a 360 provenienti dai nostri reporter imbarcati su tutte le barche partecipanti, capaci di raccontare la storia della regata in modo totalmente immersivo anche nelle condizioni più difficili".

Le ultime notizie di oggi