Home > Accessori > Furuno > Intervista a Sandro Boarini del Gruppo Hera: il Weather Radar Furuno

Intervista a Sandro Boarini del Gruppo Hera: il Weather Radar Furuno

 Stampa articolo
Furuno Weather Radar
Furuno Weather Radar

Il nuovo Weather Radar Furuno Solid State Banda X a doppia polarizzazione consente di usufruire di dati estremamente precisi entro un raggio di copertura di 70 Km dal punto di installazione.

advertising

Abbiamo intervistato Sandro Boarini – Responsabile Polo di Telecontrollo & Call Center Tecnico del Gruppo Hera – che ha illustrato i motivi che hanno spinto HERA ad installare il Radar Meteo Furuno.

Quali sono state le motivazioni o le necessità che vi hanno spinto a cercare una soluzione come quella del Radar Meteo Furuno? 

Il Gruppo Hera si è dotato di un servizio radar professionale come quello trovato nel  Weather Radar Furuno Solid State Banda X per finalizzare e migliorare la gestione del drenaggio delle acque meteoriche – in quanto Gestore del pubblico Servizio Idrico Integrato. Questo per perseguire politiche di sostenibilità ambientale e socio-economica del complesso ecosistema del litorale riminese.

Furuno Weather Radar_Hera Installation
Furuno Weather Radar_Hera Installation

Gli aspetti metereologici rappresentano  tematiche sempre più complesse che divengono sempre più strategiche nella gestione degli aspetti tecnico gestionali e che per tale ragione devono essere connotate da alcune caratteristiche salienti, quali l’affidabilità, la continuità, la tempestività, l’accuratezza: il radar del servizio ARPAE della Regione Emilia Romagna  si trova ad una distanza di oltre 100 km e non garantisce quel livello di precisione sopra evidenziato necessario per rilevare i fenomeni temporaleschi estivi sempre più rapidi, localizzati e che se avvengono a quote basse non sono visibili dal radar del servizio pubblico di ARPAE (effetto curvatura terrestre).
Quali benefici ha apportato Furuno che, invece, le soluzioni dei nostri competitors non hanno apportato?

Furuno Weather Radar_Hera Installation
Furuno Weather Radar_Hera Installation

Altri competitor sono stati interpellati, ma per la tecnologia a doppia polarizzazione Furuno si è rivelata la scelta più vantaggiosa sotto vari aspetti.

La doppia polarizzazione consente, soprattutto in caso di forti temporali, di superare un limite della banda X di penetrazione del fronte agendo secondo due piani perpendicolari. In più, il radar in banda X a doppia polarizzazione si è dimostrato indispensabile per il monitoraggio di quei temporali e fenomeni metereologici di particolare intensità ma di un’estensione talmente limitata da sfuggire alle misure delle stazioni metereologiche pubbliche presenti sul territorio.

La grande efficacia del Weather Radar Furuno consiste nella possibilità di visualizzare ciò che sta realmente accadendo sul territorio a livello locale con estrema precisione ed in modo chiaro ed immediato; il radar infatti fornisce un’ informazione reale, e molto precisa, con un dettaglio che addirittura scende sotto i  100 m  (pixel size), valore che rappresenta un grado di accuratezza estrema nel monitoraggio delle reti fognarie.

Hera_previsioni meteo
Hera_previsioni meteo

Quali è stata la soluzione/risultato finale? Il Radar Meteo si è rivelato adatto alle vostre esigenze? Come lo utilizzate esattamente e quali sono i principali punti di forza del suo attuale utilizzo?

Il radar si è dimostrato particolarmente utile poiché, oltre alle previsioni in tempo reale, ha fornito un perfetto servizio di supporto operativo e di visualizzazione dei dati metereologici per la piattaforma creata dalla nostra azienda partner di Survey Meteorologico “Radarmeteo”.

In particolare, proprio l’algoritmo di nowcasting, alimentato dai dati del radar meteo Furuno, è in grado di fornirci quel supporto alle decisioni fondamentale per il contesto geografico della riviera riminese. Il nowcasting consente, infatti, di monitorare il delicato equilibrio tra capacità di invaso, tempi/intensità, durata di pioggia, manovre operative, etc. in modo da consentire di organizzare preventivamente quelle delicate scelte decisionali che si riverberano fortemente sul contesto socio-economico riminese soprattutto nel periodo estivo (si pensi, ad esempio, ai casi di allagamenti o scarico a mare con conseguente divieto di balneazione).
 
La nostra soluzione si è rivelata all’altezza delle aspettative? Siete soddisfatti della scelta fatta?

La soddisfazione è alta ed in linea con le aspettative. Riteniamo che la migliore tecnologia disponibile, associata alle opportunità informatiche e di Data Analysis, rappresenti il percorso da seguire per migliorare la qualità dei servizi resi al territorio e presidiare i fenomeni, sempre più insidiosi, che il cambiamento climatico manifesta.

Le ultime notizie di oggi