Home > Accessori > CMC Marine > CMC Marine celebra 15 anni di attivitá al Salone Nautico di Genova

CMC Marine celebra 15 anni di attivitá al Salone Nautico di Genova

 Stampa articolo
CMC Marine celebra 15 anni di attivitá al Salone Nautico di Genova
CMC Marine celebra 15 anni di attivitá al Salone Nautico di Genova

Anche quest’anno, il Salone Nautico di Genova apre i battenti e accoglie espositori e visitatori, in un clima di ricercata positività. È in quest’ottica che CMC Marine celebra i suoi 15 anni di storia prendendo parte ad una delle più importanti manifestazioni del settore nautico e presentando le pinne ultracompatte Waveless STAB25 e STAB30 e la pinna HS60 della celebre linea Stabilis Electra. 

advertising

Il Salone di Genova, che si terrà da giovedì 1° ottobre a martedì 6 ottobre, è tra gli eventi più importanti di tutto il panorama nautico, italiano ed internazionale, e CMC Marine, azienda italiana leader nel settore dei sistemi di stabilizzazione ad alimentazione elettrica per yacht e superyacht, quest’anno celebra il suo 15esimo anniversario prendendo parte al boat show con uno stand dalla grafica rinnovata. All’interno del padiglione B Superiore (stand TT4), resteranno in esposizione per tutta la durata del Salone le pinne ultracompatte STAB25 e STAB30 della nuova linea Waveless, e la pinna HS60 della linea Stabilis Electra.

La nuova linea Waveless, che ha già riscosso un notevole successo, è dedicata a barche a partire dai 12 metri di lunghezza. La pinna HS60, che fa parte della gamma High Speed System, nasce per yacht fino a 35 metri ed è l’evoluzione dello Stabilis Electra System, studiato per imbarcazioni plananti con una lunghezza tra i 23 e i 35 metri. HS60 mostra profili di pinna ottimizzati e una nuova elettronica che consente di ridurre l’ingombro e il peso, e riesce a migliorare le performance. 

Inoltre, in esposizione presso lo stand Azimut Yachts, anche un secondo modello di STAB25 di Waveless.

Alessandro Cappiello, fondatore e CEO di CMC Marine, ha voluto sottolineare quanto la partecipazione al Salone Nautico di Genova 2020 sia cruciale e determinante per tutto il settore, ma anche per i visitatori e per i clienti: “Dopo il necessario immobilismo imposto dalle contingenze, sentiamo forte la voglia di tornare a lavorare con i nostri partner e clienti. Partecipare al Salone di Genova 2020 è un chiaro segnale: ci stiamo proiettando verso una ripresa che ci vede, più motivati di prima, ad affiancare tutti i cantieri che da anni si affidano a noi e a lasciare un segno del mondo della nautica, italiana e internazionale. Nel pieno rispetto delle norme che garantiscono il distanziamento, saremo felici di ritrovarci tra amici e colleghi per vivere i giorni del Salone in un’atmosfera positiva e di rilancio.”


 

Le ultime notizie di oggi