Home > Accessori > B&G > Forza ai ragazzi dell’ITA 757 pronti per Tokio per la Classe 470

Forza ai ragazzi dell’ITA 757 pronti per Tokio per la Classe 470

 Stampa articolo
Forza ai ragazzi dell’ITA 757 pronti per Tokio per la Classe 470
Forza ai ragazzi dell’ITA 757 pronti per Tokio per la Classe 470

B&G orgogliosa di Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò selezionati per l’Olimpiade 2021. I nostri Ambassador – che a fine luglio voleranno a Tokio per rappresentare la vela italiana nella classe 470 – si appoggiano infatti costantemente alla strumentazione B&G durante gli allenamenti.

advertising

Una grande soddisfazione per B&G essere a fianco di Giulio Calabrò e Giacomo Ferrari – i nostri campioni che parteciperanno alle Olimpiadi di Tokio nella classe velica 470. Dal 2018 sono Ambassador B&G e lavorano con strumenti B&G a bordo del gommone e della barca che utilizzano durante gli allenamenti, fondamentali per preparare le regate e capire come muoversi e gestire gli equilibri a bordo durante la gara, quando invece è assolutamente vietato usarli.

Amici sin dall'infanzia, iniziano entrambi il loro percorso nel mondo della vela nel 2005 alla Lega Navale sezione Lido di Ostia e dal 2011 hanno cominciato ad andare in barca insieme nella classe 420. Dal 2013 praticano la classe olimpica 470 e ora regatano per il Gruppo Sportivo della Marina Militare a livello professionistico. 

Dopo 4 anni di risultati eccellenti – tra le altre, due vittorie nei campionati europei under 23, una al mondiale under 23, dominatori senza rivali in Italia e sempre nei primi dieci al mondo assoluti – approdano con grande emozione a quella che potrà essere l’ultima occasione a questi livelli per gareggiare insieme, la Classe 470 con equipaggio maschile. 

Giulio Calabrò è emozionato al pensiero di partecipare alle Olimpiadi, consapevole di quanto la preparazione sia fondamentale per gareggiare con i big internazionali della 470: “In attesa della gara, già da tempo ci alleniamo con costanza e facciamo 15/20 giorni al mese di attività in barca. Nell’ultimo periodo, quando le barche saranno già state spedite per raggiungere il Giappone, ci sarà una grossa parte di preparazione atletica e mentale. Quest’ultima è estremamente importante perché la vela è uno sport fatto di scelte e quindi bisogna essere lucidi per fare le scelte giuste”.  

Il momento particolare di emergenza sanitaria sicuramente impatterà su questa olimpiade, ma l’entusiasmo dei nostri ragazzi li porta a considerare anche i vantaggi. “Il fatto che sarà la nostra prima Olimpiade, in cui ci saranno regole da rispettare differenti dalle altre, per noi potrà essere soltanto un vantaggio, con meno distrazioni per dedicarci così esclusivamente alla gara. – Commenta Giacomo Ferrari, che continua – Nel nostro sport, comunque, siamo in mezzo al mare, è un momento dove stacchiamo decisamente dalla realtà, quindi è un po’ diverso l’approccio rispetto a discipline dove possono esserci contatti più ravvicinati”.

Ci aspettiamo una grande performance, dunque, dove l’affiatamento e la sintonia di Giulio e Giacomo non sono da mettere in discussione e il livello atletico è altissimo: “Siamo allineati al 100%. Ci possiamo giocare le nostre carte insomma. Siamo ben contenti di quello che abbiamo fatto fino ad oggi, ma sappiamo che per ambire a qualcosa in più dobbiamo raddrizzare il tiro e aggiustare delle cose che ci permettano di arrivare a Tokio ben preparati”.

Forza ai ragazzi dell’ITA 757 pronti per Tokio per la Classe 470
Forza ai ragazzi dell’ITA 757 pronti per Tokio per la Classe 470

Gli strumenti B&G, dunque, avranno un ruolo fondamentale per le ultime fasi di allenamento che faranno nella loro Ostia prima della partenza, sulla loro barca 470 e sul gommone di appoggio. L’estrema accuratezza della strumentazione B&G nelle rilevazioni e nella particolare sensibilità nel tradurre in dati le minime variazioni di vento, velocità della barca e regolazione delle vele, saranno validi compagni per perfezionare tutte manovre durante la regata. Forza ragazzi!

Forza ai ragazzi dell’ITA 757 pronti per Tokio per la Classe 470
Forza ai ragazzi dell’ITA 757 pronti per Tokio per la Classe 470

Le ultime notizie di oggi