Home > Abbigliamento nautico > Slam > Vela: Lino Sonego Team Italia iniziano bene ad Amburgo

Vela: Lino Sonego Team Italia iniziano bene ad Amburgo

 Stampa articolo
Lino Sonego Team Italia Amburgo
Lino Sonego Team Italia Amburgo


Per la prima volta nella sua storia di nove anni, le Extreme Sailing Series™ hanno preso vita nel cuore di Amburgo, in Germania. Nove top team sono scesi in acqua e si sono dati battaglia per lo spettacolo unico nel suo genere, il LINO SONEGO TEAM ITALIA  ci mette il cuore come sempre e con il nuovo assetto del team con l'innesto di Manuel Modena al posto di Andrea Tesei che si è qualificato per il test event in Brasile con il 49er e al posto dell'infortunato Tom Buggy, la lingua ufficiale a bordo è diventato l'italiano. Manovre e affiatamento da registrare ma il feeling è quello giusto. L'accoglienza ad Amburgo è stata ottima, una location che ha sorpreso tutti.
 
Si è vista subito una grande bagarre oggi in acqua, il Lino Sonego Team Italia parte in sordina, ma a fine giornata riesce a piazzare due terzi e un secondo posto che fanno ben sperare, scrollandosi di dosso quel ruolo di cenerentola che tocca a tutte le new entry. Il gruppo è ben affiatato, il ritorno di Stefano Rizzi, l'innesto di Manuel Modena, insieme a Lorenzo Bressani al timone e l'apporto dei più rodati Enrico Zennaro e Stefano Ciampalini, fanno ben sperare per i prossimi giorni. The Wave, Muscat domina davanti ai solito Sap Extreme Sailing Team e i russi di Gazprom Team Russia, ci sono solo 5 punti di differenza tra il quarto il team italiano. Il campo di regata di Amburgo è molto difficile ed un'assoluta novità per tutti, ingrediente che potrebbe mettere in difficoltà i team più forti. Il Lino Sonego Team Italia può sicuramente pensare in positivo per domani, lavorare sulle migliorie da apportare al setting della barca e alle tattiche da utilizzare sopratutto in fase di partenza.
 
"E' stata una giornata positiva, un buon inizio direi  - sono le parole di Lorenzo Bressani, timoniere del Lino Sonego Team Italia - c'è stato subito un buon feeling a bordo e sono bastate poche regate per migliorare le prestazioni. Due terzi posti e un secondo in chiusura sono la dimostrazione che abbiamo regatato bene e che possiamo migliorare. Amburgo è una location dove si regata a ridosso dei moli e rive, oggi il vento non era teso come in Galles, se sale, aumentano le velocità e di conseguenza anche lo spettacolo/rischio.
 
La sfida del Lino Sonego Team Italia è supportata dallo Yacht Club Porto Piccolo, circolo velico dell'omonimo Portopiccolo di Sistiana, esclusivo borgo residenziale turistico e marina, localizzato a Sistiana, sulla suggestiva costa dell'alto Adriatico, a pochi chilometri da Trieste. Il guidone del neonato sodalizio può vantare un piccolo record, solcare i mari di 3 continenti per una vera new entry dello Yachting rimarrà nella storia del circolo del Presidente Claudio de Eccher ed i suoi cosi.
 
Il programma prevede un massimo di otto prove giornaliere in programma: da domani prende anche il via delle tre giorni di regate in cui il Race Village sarà aperto al pubblico sul lungomare della HafanCity.
 
Crew List Lino Sonego Team Italia (ITA):
 
 
Giorgio Martin Team Manager
Lorenzo Bressani skipper helmsman
Enrico Zennaro tattico
Stefano Rizzi headsail trimmer
Manuel Modena mainsail trimmer
Stefano Ciampalini bowman