Home > Superyacht > Azimut Yachts > Gruppo Azimut Benetti al Singapore Yacht Show 2016: Benetti Lady Candy e Azimut 66

Gruppo Azimut Benetti al Singapore Yacht Show 2016: Benetti Lady Candy e Azimut 66

 Stampa articolo  e-mail
Azimut 66

Avigliana, Aprile 2016 - Il Gruppo Azimut | Benetti torna a essere protagonista al Singapore Yacht Show 2016, tra i più importanti boat show dell’Estremo Oriente la cui sesta edizione si svolgerà al Marina Club di Sentosa Cove dal 7 al 10 di Aprile. Entrambi i marchi del Gruppo, Azimut Yachts e Benetti, partecipano con importanti premiere di prodotto, tra cui il nuovissimo Azimut 66 Fly e il prestigioso Lady Candy di Benetti che, con i suoi 56 metri di lunghezza, e sarà lo yacht più grande dello show, per la prima volta al salone di Singapore.

Tra i modelli che Azimut Yachts ha in esposizione in Asia per la prima volta, oltre all’Azimut 66 anche l’Azimut 50  e l’Azimut Atlantis 43. Tra i tre spicca, in particolare, la presenza dell’Azimut 66 il cui debutto mondiale risale a soli pochi mesi fa. Modello di taglia media della Collezione Flybridge combina un’anima hi-tech, ispirata al mondo della home automation e del settore automobilistico, con brillanti soluzioni costruttive, come l’utilizzo della fibra di carbonio e di design, tra cui il flybridge, che presenta tre distinte aree di intrattenimento, un layout con quattro cabine e l’area bar posizionata verso prua. I tre modelli saranno presentati nel nuovo stand, elegante e accogliente, impeccabilmente costruito dal dealer seguendo le guideline della rinnovata brand image che Azimut Yachts ha proposto a settembre 2015 grazie alla maestria nel design dell’archistar Michele De Lucchi.

Sul fronte dei superyacht, star indiscussa dello Show sarà il Lady Candy di Benetti che con i suoi 56 metri rappresenterà il più grande e prestigioso yacht della manifestazione.

Singapore sarà inoltre occasione per Benetti di mostrare per la prima volta le immagini del tanto atteso progetto del 50 metri custom a firma del noto designer Henrik Fisker che ha lavorato a stretto contatto con l’ufficio tecnico di Benetti per disegnare uno yacht in grado di esaltare l’esperienza di vita a bordo utilizzando più spazio per l’intrattenimento e il tempo libero.

L’Asia sta assumendo nei programmi di sviluppo del cantiere un ruolo chiave. Non è quindi un caso  che Azimut 66 Fly e Azimut Atlantis 43 compaiano tra i finalisti degli Asia Boating Awards 2016, nominati, rispettivamente, il primo nella categoria dei Best Production Motor Yacht tra i 15 e i 24 metri, mentre il secondo in quella dei Best Production Motor Yacht fino a 15 metri. Lo stesso cantiere concorre per i prestigiosi titoli di Best Brand Presence in China e Best Brand Presence in Asia.